Vai al contenuto

Wikijunior Gli animali del bosco/Il pipistrello

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Un pipistrello che tiene un cucciolo, nella tipica posizione a testa all'ingiù

Com'è fatto?[modifica | modifica sorgente]

Il pipistrello è un mammifero con le ali, è uno dei pochissimi mammiferi che possono volare. Le sue "mani" hanno la stessa struttura delle nostre tranne che sono più grandi! La pelle che congiunge le dita delle sue mani è detta membrana alare: solo il pollice è libero da questa membrana ed è piccolo e robusto ed un'unghia molto spessa con la quale si arrampica.

Dove vive?[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte delle specie vive in Europa. Il pipistrello vive nei luoghi oscuri, nei solai, nelle cantine e spesso anche nelle caverne.

Cosa mangia?[modifica | modifica sorgente]

Il pipistrello mangia la frutta e molti insetti: lumache, bruchi e coccinelle.

Come si riproduce?[modifica | modifica sorgente]

Gli accoppiamenti avvengono alla fine della stagione estiva ma i piccoli nascono alla fine della stagione primaverile. Le femmine si raggruppano a 10 a 10 fino ad arrivare a 100 e allevano i loro piccoli lontano dai maschi.

Quali sono le sue abitudini?[modifica | modifica sorgente]

Il pipistrello va a caccia di sera.

Quali sono i suoi nemici?[modifica | modifica sorgente]

I suoi nemici sono: i rapaci notturni, le altre specie di pipistrelli e tutti i veleni che l'uomo utilizza nell'agricoltura.