Intensificazione dell'intelligenza/Analizzare le informazioni

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

La cosa principale da ricordare, sui dati, è l'organizzazione.Il metodo che usi per organizzarli non è poi così importante - è importante adoperarlo con costanza. Se qualcosa non quadra...puoi sempre cambiare il tuo metodo di organizzazione.

Hai mai osservato uno stormo di uccelli? Una cosa che avrai notato, è che se provi a focalizzare tutti gli uccelli in una volta sola, quello che ne risulta è un senso di confusione. Se invece guardi con attenzione, diciamo, un uccello al di fuori dello stormo, avrai organizzato mentalmente che c'è un uccello separato da tutti gli altri. E guarda un po'...se mentalmente continui ad aggiungere uccelli fra quelli fuori dallo stormo, fino a che non li avrai focalizzati tutti, avrai organizzato lo stormo nella tua mente. Le informazioni nella vita di ogni giorno non sono differenti.

Scomporre l'informazione in pezzi che puoi utilizzare, è essenziale per apprendere e ricordare. Dopo tutto, senza un particolare allenamento non potremmo mai imparare a memoria un libro intero,giusto? Ma possiamo ricordarne le parti più importanti. Eventualmente, se continui ad allargare quelle parti,a un certo punto potrai ricordare l'intero libro. In altri contesti, questa tecnica è conosciuta da almeno due millenni. Ricorda la frase degli antichi romani divide et impera ,dividi e conquista.

Ora, come questo abbia a che fare con l'analisi, è perlopiù abbastanza chiaro. Organizza i dati, ma concentrati su quelli che ti interessano. Esempio: se vuoi focalizzare solo gli uccelli rossi dello stormo, allora concentrati sul colore rosso. Sembra facile? Beh...sì e no.

Quando si ha a che fare con grandi quantità di dati, è necessario un approccio più complesso.

Questo cosa significa? Facciamo un esempio: i tuoi amici preparano una torta, e ci infilano dentro un anello. Chi trova l'anello, vince un premio. E tu vuoi davvero quel premio; perciò, ti concentri sull'anello. E cominci a farti delle domande:

L'anello ha qualche proprietà particolare che posso usare per identificarlo?

L'anello agisce in qualche modo sul pezzo di torta in cui si trova?

C'è qualche pezzo di torta in cui si è sicuri che non ci sia l'anello?

Supponiamo che l'anello sia di rame e faccia diventare la torta verde: questo ci porta a non cercarlo in ogni pezzo di torta che sia di colore normale.

Questo restringe il campo delle ricerche.

Oppure, supponiamo che l'anello sia piuttosto grosso, tanto da rigonfiare il pezzo di torta in cui si trova nascosto. Così, è meno probabile che l'anello sia nelle parti piatte del dolce.

E questo restringe ulteriormente il campo.

Continuiamo così, fino a trovare l'anello.

Alcune cose aiutano questo processo:

Imparare a leggere più rapidamente. Ci sono diverse tecniche per questo

Buona proprietà di linguaggio riguardo alla materia di cui ti stai occupando

Delle pause ogni tanto. Passare troppo tempo consecutivamente ad analizzare, alla lunga può deconcentrare.

Focalizza una cosa alla volta. In questo modo, si ottiene di più.

Fai in modo di conoscere quello che vuoi e quello che stai cercando. Se non lo sai, come saprai se l'hai trovato?

Sarà anche un cliché, ma le grandi montagne non sono altro che mucchi di sassolini messi uno sopra l'altro. E così le informazioni...