Logistica/Documento di Trasporto

From Wikibooks
Jump to navigation Jump to search

Per quanto riguarda il trasporto delle merci sono fondamentali il documento di trasporto (DDT) e la fattura. Il documento di trasporto detto anche DDT sostituisce la bolla di accompagnamento.

Funzione[edit]

Il documento di trasporto viene emesso per giustificare il trasferimento di un bene dal cedente (o venditore) al cessionario (o acquirente), indipendentemente dal fatto che il trasporto sia effettuato dal mittente, dal destinatario o da un vettore. Il DDT deve essere sempre emesso prima della spedizione altrimenti può essere sostituito dalla fattura accompagnatoria. Gli elementi essenziali del documento di trasporto sono:

  • Numero progressivo
  • Data (giorno in cui la merce parte)
  • Denominazione del cedente, del cessionario e del trasportatore (nel caso ci fosse) più la partita IVA per ciascuno degli elencati
  • Quantità e descrizione dei beni che devono essere trasportati
  • Numero dei colli
  • Indicazione della causale del trasporto.

Il documento di trasporto è essenziale poiché permette alle aziende di emettere la fattura differita che senza DDT non avrebbe senso visto la mancata giustificazione della consegna.

Qualora il carico parta senza il DDT, quest’ultimo può essere spedito, in genere in modalità online, entro lo stesso giorno in cui avviene il trasporto. Figura1

Fattura[edit]

La fattura [1]è un documento fiscale emesso per dimostrare l’avvenuta cessione di beni o servizi e il diritto di riscuotere il prezzo. La fatturazione è dunque l’azione di emissione della fattura. La fattura è suddivisa in:

Parte descrittiva
  • I dati identificativi del cedente o del prestatore d'opera (come ad esempio il nome della ditta, la partita IVA, l’indirizzo della sede…)
  • I dati identificativi del cessionario
  • Condizioni generali di vendita (cioè il tipo di consegna, tipo di pagamento…)
  • Data di emissione
  • Numero progressivo di emissione
Parte tabellare
  • Imponibile su cui si calcola l’IVA
  • Quantità e descrizione della merce
  • Spese accessorie a carico dell’acquirente
  • Prezzo unitario e importo complessivo di ciascuna merce
  • Sconti concessi
  • Aliquota IVA
  • Totale della fattura (imponibile più IVA).

Elementi obbligatori[edit]

Questi elementi sono essenziali affinché la fattura sia valida e sono:

  • Data
  • Numerazione progressiva annuale
  • Nome della ditta, denominazione o ragione sociale dell’emittente (va indicato eventualmente il nome del rappresentante fiscale, l’indirizzo, la sede e il numero della partita IVA)
  • Nota di credito, accredito e addebito
  • Estremi dell’intestatario della fattura
  • Importi IVA in base all’aliquota applicabile al bene
  • Imponibile (indicazione dell’importo prima dell’applicazione dell’imposta)
  • Sconti (eventuali)
  • Metodi di pagamento
  • Termini di pagamento
  • Importo totale
  • Descrizione della merce e del servizio ceduto.

Per concludere quindi si può dire che documento di trasporto e fattura sono entrambi essenziali per un’azienda poiché senza quest’ultima non potrebbe giustificare e accertare le vendite effettuate e non potrebbe dunque far valere il suo diritto di riscuotere il prezzo.

Note

  1. testo tratto da wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Documento_di_trasporto;