Orientamento/Staffetta

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.


Qui è mostrata la partenza in massa della Tiomila, una staffetta annuale in Svezia con partenza notturna e in massa e con 10 frazionisti

Tra i tipi di competizioni di orientamento c'è anche la staffetta, ovvero una competizione a squadre in cui il risultato finale è determinato dalla somma dei tempi di tutti i componenti della squadra. Nel caso in cui anche un solo frazionista venga squalificato in qualsiasi modo tutta la staffetta è eliminata.

Le staffette vengono spesso organizzate negli eventi a grande copertura mediatica, in quanto più spettacolari per il pubblico presente e negli ultimi anni anche per quello a casa, grazie all'avvento dei GPS che ogni atleta porta con sè.

Un trenino

Per mettere in difficoltà gli atleti il tracciatore, ovvero la persona che decide il percorso, decide delle variazioni di punti, solitamente mantenendoli vicini. Per esempio può decidere che il punto 5 stia a est di un lago per il primo frazionista e a ovest per il secondo (utilizzando quindi un numero più elevato di punti, ma comunque vicini). Questa tecnica viene definita col termine inglese forking. Il forking determina delle frequenti squalifiche per PE, vista la vicinanza del proprio punto ad un altro. Magari poi si vede la punzonatura di un avversario al proprio punto, ma che per se stessi è sbagliato.

Nonostante ciò, durante buona parte delle staffette vengono a formarsi dei trenini, ovvero delle code di atleti avversari fra di loro che, avendo lo stesso percorso (o, perlomeno, molto simile), vanno a visitare gli stessi punti. Questo fatto determina che spesso il risultato delle intere staffette sia deciso allo sprint finale. Anche i campionati mondiali, non di rado, sono decisi alla fine e qualche secondo in più può fare la differenza fra il titolo mondiale e il 4°-5° posto.



Orientamento
Descrizione punti Staffetta Storia e diffusione