Suoni, segni e idee/Il nome

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Sappiamo bene che gli uomini elaborano nella propria mente le idee di persone, animali, cose materiali e non.

Si definiscono:

NOMI ---> le parole con le quali gli uomini esprimono le idee di persone, animali, cose.

Esempi:

  • bambino, pulcino, mela, girasole, stella, uva, mosca, maestro, margherita, autista, scarpa, contadino, pane, farfalla, pera, bottiglia, erba, acqua, arancia, lingua, mughetto, bidello, scodella, venditore, corridore, stiratrice, ...

Dato il fenomeno della pluralità delle lingue, una stessa idea verrà quasi sicuramente espressa con nomi diversi nelle varie lingue.

Esempio:

  • idea dell'albero;
in italiano espressa con la parola-NOME in inglese espressa con la parola-NOME
A-L-B-E-R-O T-R-E-E

I nomi vengono usati non soltanto per esprimere le idee di cose materiali esistenti ma anche per idee, sentimenti, "cose immateriali" in genere; si parla in questo caso dei c.d. NOMI ASTRATTI:

Esempi:

  • bontà, amore, dolcezza, pazienza, ...