Cronologia delle invenzioni/S

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaCronologia delle invenzioni/Copertina

In ordine alfabetico:

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

Invenzione Anno Inventore Caratteristiche dell'invenzione
VII millennio a.C. Cina Si narra che la nascita della bachicoltura si deve all'imperatrice cinese Xi Ling Shi, ma probabilmente la lavorazione della seta si conosceva in Cina già nel 6000 a.C. Le vesti di seta che erano riservate agli imperatori cinesi entrarono a far parte del guardaroba della classe sociale più ricca, diventando un bene di lusso ambìto che si estese fino alle aree raggiunte dai mercanti cinesi per le qualità di leggerezza e bellezza. La crescente domanda per i prodotti in seta ha reso questa fibra una delle merci più importanti per il commercio internazionale fino a raggiungere l'industrializzazione della sua produzione.
1040 I caratteri mobili inventati da Bi Sheng in Cina erano costituiti da materiale ceramico e la loro fragilità non li rendeva adatti a stampe su larga scala.
1841
Sax, Adolphe
Dopo essersi concentrato su vari aerofoni, e soprattutto sui clarinetti, Sax costruì uno strumento che univa l'imboccatura ad ancia semplice del clarinetto e il corpo dell'oficleide, uno strumento della famiglia degli ottoni di forma conica e dotato di un sistema di chiavi simile al clarinetto, all'oboe ed al flauto. Questo "ibrido", pur appartenendo alla famiglia dei legni ed avendone la flessibilità tecnica, permette un grande volume di suono, paragonabile a quello degli ottoni. Il sassofono fece la sua prima apparizione pubblica nel 1841 presso l'"Exposition de l'Industrie" di Bruxelles sotto la forma di un basso in Fa in ottone.