I caduti di Cornate d'Adda

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Introduzione[modifica]

Questo libro è stato realizzato dagli studenti della Scuola Secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "Dante Alighieri" di Cornate d'Adda (MB). Esso raccoglie le storie dei caduti della Prima Guerra Mondiale di Cornate d'Adda, corredate da lettere, pagine di diario e pensieri realizzati all'interno di un percorso di scrittura creativa.

Riflessione[modifica]

La Prima Guerra Mondiale fu, su tutti i fronti, una lunga ed estenuante guerra di posizione, che causò migliaia di morti in tutti gli schieramenti. Molti furono i cittadini di Cornate chiamati a combattere e 136 di loro non ritornarono più a casa.

Con questo nostro lavoro, vogliamo mantenere viva la memoria dei nostri militi, morti nelle trincee della Prima Guerra Mondiale, affinché i loro nomi, posti sulle lapidi dei cimiteri dei caduti, non siano più nomi ignoti. Così noi studenti, basandoci su documenti reali, abbiamo cercato di ricostruire la storia di alcuni nostri concittadini.

Dai documenti analizzati abbiamo capito che questi soldati erano delle persone tranquille, molti di loro erano semplici contadini. Chiamati alle armi, dovettero partire in guerra e lasciare i propri cari: molti di loro non tornarono più a casa morti al fronte per le malattie, per la fame, in trincea, in combattimento o in prigionia.

Gli studenti delle classi terze

Sommario[modifica]

Copertina

Altri progetti[modifica]