I caduti di Cornate d'Adda/Bassani Attilio

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Biografia[modifica]

Bassani Attilio nacque il 4 Febbraio del 1899 a Cornate d’Adda. Bassani venne reclutato nel distretto di Milano n°23. Il 14 settembre 1916, fu denunciato per aver rubato del granoturco. Il 16 dicembre del 1917, fu dichiarato disperso sul monte Valderoa in combattimento nel massiccio del Grappa.[1]


Lettera[modifica]

Bassani Attilio
Bassani Attilio caduto della I Guerra Mondiale di Cornate d'Adda

Bassani Attilio 15 dicembre 1917 Soldato 38 23° Reggimento Fanteria

Distretto militare di Milano Numero di matricola 100943

Cara mamma,

tra qualche ora devo partire al fronte e sono molto spaventato, so che sono qui sul monte Valderoa da tanto tempo, ma ogni volta sono in uno stato di panico tremendo quando devo espormi al fuoco nemico. Ho paura di non ritornare mai più e di non poter mai più rivedere te, papà e tutti i miei amici, che non sono qui a vedere gli orrori e i massacri. Oggi è il 15 Dicembre 1917 e sono le ore 22:26, non riesco ad addormentarmi per la troppa ansia di cui ti ho parlato prima. Mi faccio luce con l'accendino che papà mi aveva donato alla mia partenza. L'inchiostro e la penna li ho barattati con un vasetto della tua buonissima marmellata ai mirtilli. So che ci hai messo tanto impegno, ma preferisco scriverti questa lettera che mangiare. Proprio ieri abbiamo avuto la fortuna di avere la doppia razione di cibo, quindi sono a posto ancora per un po'. Ho anche barattato del formaggio con della carta. Ti sembrerà strano ma è quasi più utile del pane. Qui la vita è dura, ma me la cavo. Adesso devo partire per la prima linea. Spero di ritornare da te .

Un saluto dal tuo caro figlio,

Attilio.

Note[modifica]

  1. Informazioni ricavate dai documenti contenuti negli archivi parrocchiali e del comune di Cornate d'Adda.