Norvegese/Presentarsi

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Introduzione

  1. Bokmål e NynorskNorvegese/Bokmål e Nynorsk
  2. DialettiNorvegese/Dialetti

Basi

  1. L'alfabetoNorvegese/Alfabeto
  2. La pronunciaNorvegese/Pronuncia

Grammatica

  1. Il nomeNorvegese/Nomi
  2. L'aggettivo qualificativoNorvegese/Aggettivi qualificativi
  3. Gli aggettivi numeraliNorvegese/Numerali
  4. Il pronome personale e il pronome riflessivoNorvegese/Pronomi personali e riflessivi
  5. Il pronome e l'aggettivo possessivoNorvegese/Possessivi
  6. Il pronome e l'aggettivo dimostrativoNorvegese/Dimostrativi
  7. Il pronome relativoNorvegese/Pronomi relativi
  8. Il pronome interrogativoNorvegese/Pronomi interrogativi
  9. Il pronome e l'aggettivo indefinitoNorvegese/Indefiniti
  10. L'articoloNorvegese/Articoli
  11. Il verboNorvegese/Verbi
  12. Verbi irregolariNorvegese/Verbi/Irregolari
  13. La congiunzioneNorvegese/Congiunzioni
  14. L'avverbioNorvegese/Avverbi
  15. La preposizioneNorvegese/Preposizioni

Dialogo e frasi comuni

  1. PresentarsiNorvegese/Presentarsi
  2. SalutareNorvegese/Salutare
  3. RingraziareNorvegese/Ringraziare
  4. Testi didattici e frasi più comuniNorvegese/Testi didattici e frasi più comuni

Lessico

  1. AnimaliNorvegese/Animali
  2. NazionalitàNorvegese/Nazionalità
  3. Cibi e posti dove mangiareNorvegese/Cibi e posti dove mangiare
  4. Parti del corpoNorvegese/Parti del corpo
  5. I mesi e i giorni della settimanaNorvegese/I mesi e i giorni della settimana
  6. Elementi dell'ambiente naturaleNorvegese/Elementi dell'ambiente naturale
  7. EsoterismoNorvegese/Esoterismo

Esercizi

  1. PronunciaNorvegese/Esercizi/Pronuncia
  2. Il nomeNorvegese/Esercizi/Nomi
  3. L'aggettivo qualificativoNorvegese/Esercizi/Aggettivi qualificativi
  4. Gli aggettivi numeraliNorvegese/Esercizi/Numerali
  5. Il pronome personale e il pronome riflessivoNorvegese/Esercizi/Pronomi personali e riflessivi
  6. Il pronome e l'aggettivo possessivoNorvegese/Esercizi/Possessivi
  7. Il pronome e l'aggettivo dimostrativoNorvegese/Esercizi/Dimostrativi
  8. Il pronome relativoNorvegese/Esercizi/Pronomi relativi
  9. Il pronome interrogativoNorvegese/Esercizi/Pronomi interrogativi
  10. Il pronome e l'aggettivo indefinitoNorvegese/Esercizi/Indefiniti
  11. L'articoloNorvegese/Esercizi/Articoli
  12. Il verboNorvegese/Esercizi/Verbi
  13. La congiunzioneNorvegese/Esercizi/Congiunzioni
  14. L'avverbioNorvegese/Esercizi/Avverbi
  15. La preposizioneNorvegese/Esercizi/Preposizioni

In questo modulo si imparerà a presentarsi e ad instaurare un dialogo in lingua norvegese.

Come stai?[modifica]

In questa sezione viene riportato un comune dialogo tra due amici, Ola e Kari.

  • Kari: Hei Ola. Hvordan går det? (Ciao Ola. Come stai?)
  • Ola: Takk, det går bra. Hva med deg? (Bene, grazie. E tu?)
  • Kari: Jeg har det bra. (Sto bene)
  • Ola: Har det skjedd noe siden sist? (Non è successo niente di nuovo? – in Italia si dice più comunemente "Hai delle novità?")
  • Kari: Nei, ikke noe spesielt. (No, niente di particolare)
  • Kari: Ha det bra, Ola. (Arrivederci, Ola)
  • Ola: Ha det. (Arrivederci)

Come ti chiami?[modifica]

Herr (= Signor) Hansen e Herr Olsen s'incontrano per la prima volta.

  • Herr Hansen: God dag. Hva heter De? (Buongiorno. Come si chiama? (formale) – Se fosse stato informale sarebbe stato "Hva heter du?", la pronuncia non sarebbe cambiata)
  • Herr Olsen: Jeg heter Pål Olsen. Hva med Dem? (Sono Pål Olsen. E Lei? (formale) – Se fosse stato informale sarebbe stato "Hva med dem?", la pronuncia non sarebbe cambiata)
  • Herr Hansen: Mitt navn er Per Hansen. Hyggelig å treffe Dem. (Il mio nome è Per Hansen. Sono lieto di ConoscerLa (formale) – se fosse stato informale sarebbe stato "Hyggelig å treffe dem", la pronuncia non sarebbe cambiata)
  • Herr Olsen: Takk, likeså. (Anch'io)

Di dove sei?[modifica]

Di seguito viene presentato un dialogo tra dei ragazzi e il professore (Aleksander) in un corso di norvegese, dove ognuno si presenta dicendo nome, cognome, nazionalità e lingue parlate.

  • Herr Aleksander: Hei. Jeg heter Aleksander Bakke. (Ciao. Mi chiamo Alexander Bakke)
  • Herr Aleksander: Jeg er norsk. (Sono norvegese)
  • Herr Aleksander: Jeg snakker norsk, engelsk og tysk. (Parlo norvegese, inglese e tedesco)
  • John: Hei. Jeg heter John Wilbur. (Ciao. Mi chiamo John Wilbur)
  • John: Jeg er engelsk. (Sono inglese)
  • John: Jeg snakker engelsk. (Parlo inglese)
  • Egil: Hei. Jeg heter Egil Svensson. (Ciao. Mi chiamo Egil Svensson)
  • Egil: Jeg er svensk. (Sono svedese)
  • Egil: Jeg snakker svensk og engelsk. (Parlo svedese e inglese)
  • Anastasia: Hei. Jeg heter Anastasia Rynkova. (Ciao. Mi chiamo Anastasia Rynkova)
  • Anastasia: Jeg er russisk. (Sono russa)
  • Anastasia: Jeg snakker svensk og russisk. (Parlo svedese e russo)
  • Julian: Hei. Jeg heter Julian Dupont. (Ciao. Mi chiamo Julian Dupont)
  • Julian: Jeg er fransk. (Sono francese)
  • Julian: Jeg snakker fransk og spansk. (Parlo francese e spagnolo)
  • Rudolf: Hei. Jeg heter Rudolf Lorenz. (Ciao. Mi chiamo Rudolf Lorenz)
  • Rudolf: Jeg er tysk. (Sono tedesco)
  • Rudolf: Jeg snakker tysk, englesk og spansk. (Parlo tedesco, inglese e spagnolo)
  • Ilaria: Hei. Jeg heter Ilaria Ermilli. (Ciao. Mi chiamo Ilaria Ermilli)
  • Ilaria: Jeg er italiensk. (Sono italiana)
  • Ilaria: Jeg snakker fransk og litt englesk. (Parlo francese e un po' di inglese)
  • Yiğit: Hei. Jeg heter Yiğit Emir. (Ciao. Mi chiamo Yiğit Emir)
  • Yiğit: Jeg er tyrkisk. (Sono turco)
  • Yiğit: Jeg snakker tyrkisk, engelsk, spansk, portugisisk og litt norsk. (Parlo turco, inglese, spagnolo, portoghese e un po' di norvegese)

Scusa, non ho capito[modifica]

Davide è un ragazzo italiano che parla abbastanza bene il norvegese. Incontra Stian, un suo amico, e gli parla, ma ha dimenticato il significato di Hvordan går det. In questo dialogo comune si potrà imparare a chiedere a una persona di ripetere qualcosa, in modo che si capisca.

  • Stian: Hei Davide! (Ciao Davide!)
  • Davide: Hei Stian! (Ciao Stian!)
  • Stian: Hvordan går det? (Come stai?)
  • Davide: Unnskyld, jeg forstår ikke hva du sier. Vennligst snakk saktere. (Scusa, non ho capito cosa hai detto. Per favore, parla più lentamente)
  • Stian: H-v-o-r-d-a-n g-å-r d-e-t?
  • Davide: Ah. Nå forstår jeg. "Hvordan går det" betyr "Come stai"! (Ah. Ora capisco. "Hvordan går det" significa "Come stai!")
  • Stian: Ja. (Sì)
  • Davide: Takk, det går bra. Hva med deg? (Bene, grazie. E tu?)
  • Stian: Takk, det går bra. (Bene, grazie)

Sei francese?[modifica]

Sono di seguito riportati brevi dialoghi riguardo le nazionalità.

  • Homer Baker: Er De norsk? (È norvegese?)
  • Anders Eide: Det er jeg. (Sì, lo sono)
  • Homer Baker: Snakker De norsk? (Parla norvegese?)
  • Anders Eide: Det gjør jeg. (Sì)
  • Anders Eide: Er De engelsk? (È inglese?)
  • Richard Bayford: Nei, jeg er skotsk. (No, sono scozzese)
  • Anders Eide: Snakker De norsk? (Parla norvegese?)
  • Richard Bayford: Nei, men jeg forstår litt. (No, ma capisco un po'.)
  • Lisa: Er du norsk? (Sei norvegese?)
  • Anders: Det er jeg. (Sì, lo sono)
  • Lisa: Snakker du spansk? (Parli spagnolo?)
  • Anders: Jeg snakker litt. (Parlo un po')
  • Anders: Er du fransk? (Sei francese?)
  • Pierre: Det er jeg. (Sì, lo sono)
  • Anders: Snakker du norsk? (Parli norvegese?)
  • Pierre: Nei, men jeg forstår litt. (No, ma posso comprenderlo un po')