Norvegese/Pronuncia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Introduzione

  1. Bokmål e NynorskNorvegese/Bokmål e Nynorsk
  2. DialettiNorvegese/Dialetti

Basi

  1. L'alfabetoNorvegese/Alfabeto
  2. La pronunciaNorvegese/Pronuncia

Grammatica

  1. Il nomeNorvegese/Nomi
  2. L'aggettivo qualificativoNorvegese/Aggettivi qualificativi
  3. Gli aggettivi numeraliNorvegese/Numerali
  4. Il pronome personale e il pronome riflessivoNorvegese/Pronomi personali e riflessivi
  5. Il pronome e l'aggettivo possessivoNorvegese/Possessivi
  6. Il pronome e l'aggettivo dimostrativoNorvegese/Dimostrativi
  7. Il pronome relativoNorvegese/Pronomi relativi
  8. Il pronome interrogativoNorvegese/Pronomi interrogativi
  9. Il pronome e l'aggettivo indefinitoNorvegese/Indefiniti
  10. L'articoloNorvegese/Articoli
  11. Il verboNorvegese/Verbi
  12. Verbi irregolariNorvegese/Verbi/Irregolari
  13. La congiunzioneNorvegese/Congiunzioni
  14. L'avverbioNorvegese/Avverbi
  15. La preposizioneNorvegese/Preposizioni

Dialogo e frasi comuni

  1. PresentarsiNorvegese/Presentarsi
  2. SalutareNorvegese/Salutare
  3. RingraziareNorvegese/Ringraziare
  4. Testi didattici e frasi più comuniNorvegese/Testi didattici e frasi più comuni

Lessico

  1. AnimaliNorvegese/Animali
  2. NazionalitàNorvegese/Nazionalità
  3. Cibi e posti dove mangiareNorvegese/Cibi e posti dove mangiare
  4. Parti del corpoNorvegese/Parti del corpo
  5. I mesi e i giorni della settimanaNorvegese/I mesi e i giorni della settimana
  6. Elementi dell'ambiente naturaleNorvegese/Elementi dell'ambiente naturale
  7. EsoterismoNorvegese/Esoterismo

Esercizi

  1. PronunciaNorvegese/Esercizi/Pronuncia
  2. Il nomeNorvegese/Esercizi/Nomi
  3. L'aggettivo qualificativoNorvegese/Esercizi/Aggettivi qualificativi
  4. Gli aggettivi numeraliNorvegese/Esercizi/Numerali
  5. Il pronome personale e il pronome riflessivoNorvegese/Esercizi/Pronomi personali e riflessivi
  6. Il pronome e l'aggettivo possessivoNorvegese/Esercizi/Possessivi
  7. Il pronome e l'aggettivo dimostrativoNorvegese/Esercizi/Dimostrativi
  8. Il pronome relativoNorvegese/Esercizi/Pronomi relativi
  9. Il pronome interrogativoNorvegese/Esercizi/Pronomi interrogativi
  10. Il pronome e l'aggettivo indefinitoNorvegese/Esercizi/Indefiniti
  11. L'articoloNorvegese/Esercizi/Articoli
  12. Il verboNorvegese/Esercizi/Verbi
  13. La congiunzioneNorvegese/Esercizi/Congiunzioni
  14. L'avverbioNorvegese/Esercizi/Avverbi
  15. La preposizioneNorvegese/Esercizi/Preposizioni

La pronuncia norvegese, come quella di molte lingue dello stesso ceppo, conserva alcune caratteristiche arcaiche. In norvegese esistono dei suoni che non sempre corrispondono a quelli delle lettere dell'alfabeto italiano. Ad esempio, la lettera C, che qui in Italia si pronuncia come una C dolce, in Norvegia è interpretata come [se]. Altre caratteristiche della lingua norvegese sono riportate di seguito.

  • La "D" non si pronuncia se posta dopo la "N". Ad esempio "et land" si pronuncia [et lan'].
  • "Kj", "ki" e "ki" vengono pronunciate [ç] (come nella parola tedesca "ich")
  • "Skj", "sj" e "sk+i/y/ø/øy" si pronunciano con la alveopalatale fricativa come nella parola italiana "*sci*enza".
  • "Ng" è pronunciata con la velare nasale che non prevede il suono accentuato della [g].
  • Inoltre la "g" è muta quando è succeduta dalla "j" (es.: gjerne ['jèяnə]).
  • Le vocali a volte possono avere un suono lungo, come ad esempio in pike (ragazza), che in teoria si pronuncerebbe [piike]. Per indicare la pronuncia raddoppiata della vocale, la parola pike si scriverà [pi . ke]. La vocale norvegese è solitamente breve davanti a due consonanti, però davanti ai digrammi rl, rn, rs, rd e rt diventa lunga, e di conseguenza la r è semimuta.
  • L'accento cade in linea di massima sulla prima sillaba; sulla seconda generalmente cade nelle parole che iniziano con i prefissi be- e for-: betaling (pagamento) è pronunciato [be'taling], forklare (spiegare) è pronunciato [for'klare]. L'accento cade sull'ultima sillaba nella maggior parte dei vocaboli di importazione straniera: student (studente) si pronuncia [stü'dent]. Nel caso di parole composte, vi sono più accenti tonici: innførselstoll (dazio) si pronuncia [inn'försels'toll].