Supercomputer/Atanasoff Berry Computer

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
  1. DefinizioneSupercomputer/Definizione
  2. StoriaSupercomputer/Storia
  3. Tassonomia di FlynnSupercomputer/Tassonomia di Flynn
  4. Calcolo paralleloSupercomputer/Calcolo parallelo
  5. HardwareSupercomputer/Hardware
  6. PipelineSupercomputer/Pipeline
  7. Processore vettorialeSupercomputer/Processore vettoriale
  8. CacheSupercomputer/Cache
  9. Uniform Memory AccessSupercomputer/Uniform Memory Access
  10. Non-Uniform Memory AccessSupercomputer/Non-Uniform Memory Access
  11. Raffreddamento a liquidiSupercomputer/Raffreddamento a liquidi
  12. RAIDSupercomputer/RAID
  13. SoftwareSupercomputer/Software
  14. Legge di AmdahlSupercomputer/Legge di Amdahl
  15. OccamSupercomputer/Occam
  16. MPISupercomputer/MPI
  17. PVMSupercomputer/PVM
  18. openMosixSupercomputer/openMosix
  19. Misura delle prestazioniSupercomputer/Misura delle prestazioni
  20. UtilizziSupercomputer/Utilizzi
  21. Elenco di computer: · Macchina AnaliticaSupercomputer/Macchina Analitica · ColumbiaSupercomputer/Columbia · ENIACSupercomputer/ENIAC · ILLIAC IVSupercomputer/ILLIAC IV · CDC 6600Supercomputer/CDC 6600 · CDC 7600Supercomputer/CDC 7600 · CDC CyberSupercomputer/CDC Cyber · CDC STAR-100Supercomputer/CDC STAR-100 · ETA10Supercomputer/ETA10 · TX-0Supercomputer/TX-0 · SAGESupercomputer/SAGE · Cray-1Supercomputer/Cray-1 · Cray-2Supercomputer/Cray-2 · Cray X-MPSupercomputer/Cray X-MP · IBM 7030Supercomputer/IBM 7030 · Zuse Z1Supercomputer/Zuse Z1 · Zuse Z2Supercomputer/Zuse Z2 · Zuse Z3Supercomputer/Zuse Z3 Elenco attuale dei 500 computer più potenti al mondo - TOP500Supercomputer/Elenco attuale dei 500 computer più potenti al mondo - TOP500

l'Atanasoff-Berry Computer (spesso chiamato ABC) è stato il primo computer elettronico digitale [1] w:en:ENIAC è uno dei maggiori passi avanti della storia dei calcolatori. Il computer è stato progettato e costruito dal Dr. John Vincent Atanasoff e Clifford E. Berry all'Iowa State University nel periodo 1937-42. L'Atanasoff-Berry Computer introdusse molte innovazioni nel campo dei calcolatori. Introdusse i numeri binari in un computer digitale (lo Zuse Z3 utilizzava i numeri binari ma era un calcolatore elettromeccanico) e la loro gestione, il calcolo parallelo le memorie rigenerative e una separazione tra dati e istruzioni. Per le innovazioni introdotte dall'ABC John Vincent Atanasoff ha ricevuto la National Medal of Technology dal presidente degli Stati Uniti d'America George H. W. Bush in una cerimonia alla Casa bianca il 13 novembre 1990.

Atanasoff Berry Computer.gif

L'Atanasoff-Berry Computer fu costruito nel dipartimento di Fisica dell'Iowa State University. Il prototipo fu realizzato nel novembre del 1939. Il sistema pesava circa 320 chilogrammi e conteneva circa 1.6 chilometri di cavi, 280 valvole termoioniche, 31 thyratron e aveva una forma simile a quella da una scrivania.

La macchina non era Turing completa a differenza dei suoi successori come l'ENIAC o l'EDVAC costruito dalla Victoria University of Manchester o le macchine progettate da Alan Turing dopo la seconda guerra mondiale al National Physical Laboratory. La macchina non implementava un'architettura per memorizzare i programmi, un'architettura che rende i computer attuali così versatili.

La macchina tuttavia fu la prima a implementare tre idee fondamentali che fanno parte di ogni computer moderno:

  1. L'utilizzo dei numeri binari per rappresentare i numeri e i dati
  2. Tutti i calcoli sono effettuati attraverso circuiti elettronici invece che con ingranaggi, parti meccaniche o interruttori elettromeccanici
  3. L'organizzare il sistema in una parte dedita all'elaborazione e una alla memorizzazione, le due parti sono separate.

In aggiunta il computer utilizzava delle memorie che andavano rigenerate, una tecnologia simile alle DRAM utilizzate tuttora.

La memoria del ABC è composta da un insieme di condensatori montati in un tamburo. Ognuno dei 1600 condensatori viene fatto ruotare una volta al secondo durante il funzionamento della macchina. Le capacità sono organizzate in banchi di 32 per 50 (30 attivi e due di riserva in caso di guasti) dando alla macchina la capacità di effettuare 30 addizioni/sottrazioni al secondo. I dati sono memorizzati come numeri in virgola fissa di 50 bit. La parte aritmetica della macchina è in grado di gestire fino a 60 numeri contemporaneamente (3000 bit). Per alcuni mesi nel 11942 fu il più veloce computer del pianeta fino a quando il Establishment Heath Robinson non lo superò.

La corrente alternata a 60 Hz è il clock utilizzato dalla macchina.