Tedesco/Declinazione del sostantivo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Nella declinazione dei sostantivi si distinguono tre suddivisioni fondamentali:

  • declinazione debole: caratterizzata dall'aggiunta della medesima desinenza nei vari casi
  • declinazione forte: caratterizzata dall'aggiunta di desinenze diverse nei vari casi
  • declinazione mista: riguarda solo alcuni sostantivi maschili e neutri

Declinazione debole[modifica]

Alla declinazione debole appartengono:

  1. pochi sostantivi maschili --> Declinazione debole maschile
  2. la maggior parte dei sostantivi femminili --> Declinazione debole femminile

Declinazione forte[modifica]

La declinazione forte è a sua volta suddivisa in classi:

Prima classe forte[modifica]

Fanno parte della prima classe forte:

  • sostantivi maschili e neutri che terminano in -el -er -en
  • Alcuni tipi di sostantivi neutri
    • gli infiniti sostantivati
    • alcuni sostantivi che iniziano con Ge- e finiscono con -e
    • i diminutivi con desinenza in -chen o -lein

Seconda classe forte[modifica]

Appartengono a questa classe:

  • Gran parte dei sostantivi maschili
  • Alcuni sostantivi femminili monosillabi e alcuni sostantivi terminanti in -nis
  • Pochi sostantivi neutri

Terza classe forte[modifica]

Appartengono a questa classe solamente sostantivi maschili e neutri:

  • pochi sostantivi maschili
  • molti sostantivi neutri

I sostantivi della terza classe forte si rendono al plurale aggiungendo la desinenza -er e, ove possibile, il raddolcimento.

Declinazione mista[modifica]

Seguono la declinazione mista alcuni sostantivi maschili e neutri:

  • I sostantivi maschili di origine straniera terminanti in -or che non abbiano l'accento sull'ultima sillaba
  • Un gruppo di pochi sostantivi maschili e neutri