Libro di cucina/Microonde/Scongelare i cibi

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search


Per scongelare i cibi esiste una regolazione apposita della temperatura preimpostata nel forno a microonde. Sul libretto di uso e manutenzione è di norma riportato il tempo di cottura necessario per lo scongelamento dei cibi (varia a seconda del peso e del volume). È necessario però considerare che, per sua natura, il microonde può favorire un riscaldamento disomogeneo del cibo (le microonde penetrano per pochi cm, dopodiché la cottura avviene per induzione di calore dalle zone più calde a quelle più fredde), e lasciare alcune zone dell'alimento a bassa temperatura, esponendoci così al pericolo della proliferazione dei batteri. Per questo motivo è necessario cuocere immediatamente il cibo appena finito di scongelare (al massimo entro due ore dall'avvenuto scongelamento) altrimenti si potrebbe avere una proliferazione batterica che potrebbe resistere alla successiva cottura. Altro accorgimento da seguire è quello di estrarre i cibi dagli involucri o contenitori plastici (se non espressamente compatibili con la cottura a microonde), in quanto tali materiali (ad es. il polistirolo delle vaschette comunemente in vendita al supermercato) possono subire trasformazioni alle alte temperature e contaminare i cibi.

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks