Scienze della Terra per le superiori/Le rocce

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search


Le rocce[modifica]

Il granito è un classico esempio di roccia dove sono ben visibili i minerali che lo compongono

Le rocce sono aggregati naturali di minerali, in genere eterogenee (cioè formate da più tipi di minerali). A differenza di questi ultimi però le rocce non possono essere descritte attraverso una formula chimica. Si possono individuare 3 importanti tipi di rocce:

  • Rocce magmatiche: si formano in seguito alla solidificazione di una miscela fusa detta magma. Hanno quindi origine endogena ed esogena.
  • Rocce sedimentarie: che si formano in seguito all'accumulo di detriti o a precipitazioni di sali e hanno origine esogena.
  • Rocce metamorfiche: derivano da rocce preesistenti che hanno subito modificazioni più o meno profonde a causa di una variazione di temperatura e/o di pressione. Hanno origine endogena.

Il ciclo delle rocce[modifica]

Una roccia non è eterna e nel corso del tempo (migliaia, milioni di anni) può trasformarsi in un'altra roccia, o dello stesso tipo o di un altro tipo. Si forma quello che si chiama ciclo delle rocce.

Ciclo rocce.svg