Diritto d'autore, copyright e licenze aperte per la cultura nel web/Strumenti web/Podcast e webinar

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

61. Cos’è un podcast?[modifica]

È un audio registrato, archiviabile, ascoltabile o diffuso via Internet. Una sorta di trasmissione radio via web.

62. Cos’è un webinar?[modifica]

È un seminario registrato e/o diffuso, anche in diretta, tramite Internet.

63. Cos’è un podcast o webinar live o streaming?[modifica]

Il podcast o webinar possono essere registrati e diffusi in diretta via Internet.

64. Posso liberamente realizzare un podcast o un webinar per l’ente culturale per il quale collaboro o lavoro o devo concordare con la direzione modalità, contenuti e temi?[modifica]

Il podcast o webinar implica una serie di attività preliminari a tutela del diritto d’autore. Per esempio, la raccolta di una dichiarazione liberatoria scritta sull’originalità dei contenuti diffusi dai relatori o intervistati, la specificazione se il relatore o intervistato parla a titolo personale o a nome dell’ente culturale. Si raccomanda pertanto un’attenta verifica di tali aspetti. È poi richiesto dalla normativa che regola il funzionamento dell’ente culturale, o comunque è opportuno e utile, verificare il preventivo consenso del direttore alla registrazione e diffusione di un podcast o webinar.

65. Se registro un podcast o un webinar live o streaming con altri partecipanti devo ottenere il loro consenso per la diffusione?[modifica]

La registrazione e archiviazione di contenuti audio o video, oltre a sollevare dei quesiti in tema di trattamento dei dati personali, richiede il preventivo consenso scritto dei partecipanti. È consigliabile chiedere consenso al titolare del diritto d’autore per l’eventuale possibilità di scaricamento, in momenti successivi, da parte del partecipanti all’evento del video. Va differenziata la possibilità di fruizione di un video, sia esso un webinar o una videolezione, in una piattaforma in modalità streaming dalla possibilità che il video sia scaricabile da chiunque dalla stessa piattaforma. Questo attiene ai permessi che il singolo fruitore può avere entro la piattaforma, ma in primis dalle autorizzazioni che concede/concedono i partecipanti al video che potrebbero autorizzare a fruizioni streaming, ma non allo scarico del file video.

66. In che forma (scritta o orale) deve essere raccolto tale consenso?[modifica]

È sempre consigliabile una forma scritta, priva di particolari forme.