Finlandia/Città/Turku

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera Avanzamento: 100% (completo) Wikibook sulla Finlandia (copertina) Avanzamento: 100% (completo) Bandiera

Geografia (clima) | Storia | Economia (ambiente) (turismo) | Lingua (dettagli) | Arte | Sport | Città (Helsinki) (Oulu) (Rovaniemi) (Espoo) (Turku) (Tampere)

La Cattedrale di Turku (26 dicembre 2004)

Turku (Åbo in svedese, Aboa in latino) è una città di 175.557 abitanti della Finlandia sud-occidentale, situata nella regione del Varsinais-Suomi. Turku sorge alla foce del fiume Aurajoki e per la sua storia e la sua posizione geografica fa registrare una percentuale superiore al 5% di parlanti svedese. Riguardo l'anno esatto della fondazione non c'è certezza, ma tradizionalmente la si fa risalire al 1229.

È la quinta città finlandese per popolazione. Se si guarda all'area metropolitana, la regione di Turku raggiunge i 290.000 abitanti e rappresenta la terza maggiore area urbana del paese dopo l'area di Helsinki, e quella di Tampere. La città è bilingue. Il finlandese e lo svedese sono gli idiomi ufficiali.

Storia[modifica]

I primi insediamenti umani nella zona risalgono alla preistoria. Benché la prima citazione della città risalga al 1154 gli storici fanno risalire la fondazione al 1229 quando a Koroinen, nei pressi dell'attuale centro cittadino, venne fondato creato un insediamento cattolico e la città venne nominata sede vescovile, nella stessa epoca iniziarono i lavori per la costruzione del castello e della cattedrale che fu consacrata nel 1300. Per un lungo periodo Turku fu la capitale politica e il primario centro culturale del paese. Nel 1640 fu fondata l'università. Fino al 1812 Turku fu la capitale della Finlandia, parte del regno di Svezia. Quando questo territorio fu conquistato dalla Russia, i russi spostarono la capitale a Helsinki dove è rimasta fino ad oggi. Nel 1827 la città venne devastata da un incendio, la ricostruzione iniziò l'anno successivo ad opera dell'architetto Carl Ludwig Engel.

Lo spostamento dell'università a Helsinki pose fine al periodo di splendore della città. Nel 1918 vi fu fondata l'università in lingua svedese, la Åbo Akademi e due anni dopo fu fondata l'università in lingua finlandese. Oggi Turku è sede dell'Arcivescovado della Finlandia. La cattedrale, risalente al XIV secolo è uno dei tre edifici in muratura della città risalente a quei tempi ancora esistenti. Il Castello di Turku, fondato nel XIII secolo, costruito su insola a guardia della foce del fiume, è stato, nel corso dei secoli, assimilato alla terraferma.