Svedese

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Lo svedese (svenska) è una lingua appartenente al sottogruppo delle lingue scandinave, del gruppo delle lingue germaniche settentrionali, della famiglia delle lingue indoeuropee ed è parlato da più di dieci milioni di persone prevalentemente in Svezia ed in alcune zone della Finlandia soprattutto lungo le coste (ca. 6% della popolazione) e nelle isole Åland.

Lo svedese ed il norvegese sono considerati abbastanza intelligibili l'uno con l'altro, mentre minore è l'intelligibilità reciproca tra svedese e danese. Assieme alle altre lingue germaniche settentrionali, lo svedese discende dall'antico nordico, la lingua comune dei germani che vivevano in Scandinavia durante l'Era vichinga.

Lo svedese è stato riconosciuto come lingua ufficiale nel suo paese d'origine soltanto nel 2009.

Lo svedese standard è la lingua nazionale evolutasi a partire dai dialetti svedesi centrali nel XIX secolo come è stato stabilito all'inizio del XX secolo. Malgrado esistano ancora distinte varietà regionali discendenti dai vecchi dialetti rurali, la lingua parlata e scritta è uniforme e standardizzata.

Alcuni dialetti differiscono considerevolmente dalla lingua standard nella grammatica e nel vocabolario e non sono sempre mutualmente intelligibili con lo svedese standard. Questi dialetti sono parlati in aree rurali e principalmente da un piccolo numero di persone con bassa mobilità sociale. Sebbene non siano in pericolo di un’imminente estinzione, simili dialetti sono stati in declino durante il secolo scorso, a dispetto del fatto che sono ben studiati e che il loro uso è spesso incoraggiato dalle autorità locali.

Libri correlati[modifica]

Altri progetti[modifica]

Altre risorse sui progetti della Wikimedia Foundation: