Svedese/Alfabeto

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

L'alfabeto svedese è composto da 29 lettere, le 26 lettere dell'alfabeto latino moderno più, in ordine, å, ä e ö.

Lettera Spelling
A a /ɑː/
B b /beː/
C c /seː/
D d /deː/
E e /eː/
F f /ɛf/
G g /ɡeː/
H h /hoː/
I i /iː/
J j /jiː/
K k /koː/
L l /ɛl/
M m /ɛm/
N n /ɛn/
O o /uː/
P p /peː/
Q q /kʉː/
R r /ær/
S s /ɛs/
T t /teː/
U u /ʉː/
V v /veː/
W w /ˈdɵbːəlˈveː/
X x /ɛkʰs/
Y y /yː/
Z z /ˈsɛːˈta/
Å å /oː/
Ä ä /ɛː/
Ö ö /øː/

Lettere aggiuntive rispetto all'alfabeto latino[modifica]

Å, ä e ö sono lettere distinte dell'alfabeto svedese e figurano dopo la z in ordine alfabetico. Tecnicamente non sono umlautdieresi, in quanto non segnano variazioni grammaticali o separazioni vocaliche, anche se spesso sono chiamate in quel modo dai parlanti stranieri per via della mancanza di un termine più specifico per riferirsi ai diacritici.

La differenza principale tra l'alfabeto svedese e quello norvegese/danese è che quest'ultimo usa æ al posto di ä e ø al posto di ö, e anche l'ordine alfabetico delle tre lettere è differente (æ, ø, å).

Lettere poco comuni[modifica]

La lettera q è rara nello svedese moderno, in quanto a partire dal 1889 è stata in buona parte sostituita dalla k. Rimane soprattutto in alcuni nomi e cognomi svedesi (es. Qvist, Quist, Husqvarna, Quenby, Quinby, Quintus, Quirin, Quirinus), in prestiti linguistici e nomi stranieri (es. queer, quisling, squash, quilting, Qatar) o termini tradizionali (gasque).

La lettera w è rara, prima dell'Ottocento era intercambiabile con la v, ma a partire dal 1801 l'ortografia ha ufficializzato l'uso della v per i termini comuni. W rimane in alcuni cognomi svedesi e parole straniere. Tradizionalmente v e w erano considerate la stessa lettera ai fini dell'ordinamento alfabetico, e solo a partire dal 2006 si è ufficializzata la distinzione (per via del crescente numero di parole straniere entrate nel linguaggio comune), per cui in vecchi libri o software può capitare di trovare ancora le due lettere mischiate negli elenchi alfabetici.

Anche la lettera z è rara, ma comunque più comune di q e w, e compare principalmente in nomi e alcune parole di origine straniera (es. zon, "zona").

Lettere straniere[modifica]

Anche se non appare nell'alfabeto, á è una lettera dello svedese antico che compare ancora in alcuni nomi.

La lettera à appare in pochissime parole mutuate dal francese, e la é compare in parole di origine straniera (es. idé o armé) e in alcuni cognomi (es. Rosén o Löfvén), ed entrambe sono considerate come variazioni di a ed e.

Le lettere ü e è compaiono in alcuni nomi svedesi. La lettera ü in particolare è nota come "y tedesca", compare in molti nomi di origine tedesca e in alcuni prestiti linguistici dal tedesco (es. müsli).

Lettere come ç, ë, í, õ e altre possono comparire nei nomi stranieri, ma talvolta vengono convertite in e, i, o, etc. L'anagrafe svedese tradizionalmente usava solo le lettere a~z, å, ä, ö, ü, é, per cui altre lettere presenti nei nomi di immigrati venivano solitamente convertite rimuovendo i diacritici; di recente l'anagrafe ha introdotto il supporto per un maggior numero di lettere straniere. Anche la stampa svedese ha la tendenza a rimpiazzare lettere non facilmente inseribili tramite il layout di tastiera svedese.

Dattiloscrivere in svedese[modifica]

Layout della tastiera svedese

Per scrivere al computer in svedese, la soluzione più semplice è probabilmente diventare familiari con il layout di tastiera svedese (cfr. immagine a lato). Se non si dispone di una tastiera svedese, il layout può essere impostato via software e usato anche su una normale tastiera italiana (che può essere modificata apponendo sui tasti degli adesivi facilmente reperibili in commercio, oppure si può semplicemente imparare a memoria la posizione corrispondente dei tasti). I sistemi operativi moderni consentono di impostare layout di tastiera multipli e commutare rapidamente da un layout all'altro tramite una scorciatoia.

Se si vuole invece usare una normale tastiera italiana con il layout italiano, le seguenti scorciatoie permettono di inserire le lettere dell'alfabeto svedese non presenti nella tastiera italiana.

Carattere Linux macOS Windows
å Alt Gr+ Shift+à seguiti da A Alt ⌥+A Alt+(143)
Å Alt Gr+ Shift+à seguiti da Shift+A Alt ⌥+ Shift+A Alt+(134)
ä Alt Gr+ Shift+. seguiti da A Alt ⌥+U seguiti da A Alt+(132)
Ä Alt Gr+ Shift+. seguiti da Shift+A Alt ⌥+U seguiti da Shift+A Alt+(142)
ö Alt Gr+ Shift+. seguiti da O Alt ⌥+U seguiti da O Alt+(148)
Ö Alt Gr+ Shift+. seguiti da Shift+O Alt ⌥+U seguiti da Shift+O Alt+(153)