Siena/Biblioteca Piccolomini

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
La Biblioteca Piccolomini

La Biblioteca Piccolomini è una grande sala annessa alla Cattedrale di Siena, la cui entrata è permessa attraverso una piccola porta di fianco alla Cappella Piccolomini.

La sua decorazione pittorica fu commissionata da Francesco Piccolomini Todeschini (futuro papa col nome di Pio III) a Bernardino di Betto, meglio conosciuto con il suo nome d'arte di Pinturicchio, che vi lavorò nei primi anni del Cinquecento, dopo la morte di Pio II.

Incoronazione Pontificale di Pio II

Mentre il soffitto presenta una decorazione con alcune allegorie e degli stemmi Piccolomini, lungo le pareti si trovano varie scene della storia della famiglia. Queste sono:

  • Partenza di Enea Silvio Piccolomini per il Concilio di Basilea;
  • Enea Silvio Piccolomini ambasciatore presso il Re di Scozia;
  • Enea Silvio Piccolomini incoronato poeta da Federico III;
  • Enea Silvio Piccolomini fa atto di sottomissione a Papa Eugenio IV;
  • Incontro fra Federico III ed Eleonora d'Aragona;
  • Enea Silvio Piccolomini riceve il galero cardinalizio;
  • Incoronazione pontificale di Pio II;
  • Pio II tiene assemblea a Mantova per la crociata;
  • Canonizzazione di Santa Caterina da Siena;
  • Pio II giunge ad Ancona per affrettare la crociata;
  • Incoronazione di Pio III.