Geografia generale ed economica/Fiumi e laghi

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
  1. Cartografia
  2. I climi e gli ambienti naturaliGeografia generale ed economica/I climi e gli ambienti naturali
    1. Mari e oceaniGeografia generale ed economica/Mari e oceani
    2. Fiumi e laghiGeografia generale ed economica/Fiumi e laghi
    3. Montagne e pianureGeografia generale ed economica/Montagne e pianure
    4. Ambiente e sviluppo sostenibileGeografia_generale ed economica/Ambiente e sviluppo sostenibile
    5. I rifiutiGeografia generale ed economica/I rifiuti
  3. L'energia
    1. Combustibili fossiliGeografia generale ed economica/Combustibili fossili
    2. Le energie rinnovabiliGeografia generale ed economica/Le energie rinnovabili
    3. Il nucleareGeografia generale ed economica/Il nucleare
  4. L'economia
    1. I serviziGeografia generale ed economica/I servizi
    2. Lo sviluppo delle telecomunicazioniGeografia generale ed economica/Lo sviluppo delle telecomunicazioni
    3. Povertà e sottosviluppoGeografia generale ed economica/Povertà e sottosviluppo
    4. L'industriaGeografia generale ed economica/L'industria
    5. I trasportiGeografia generale ed economica/I trasporti
    6. L'agricolturaGeografia generale ed economica/L'agricoltura
  5. La popolazione
    1. I movimenti migratoriGeografia generale ed economica/I movimenti migratori
    2. Come cambia la popolazione mondialeGeografia generale ed economica/Come cambia la popolazione mondiale
    3. Le religioniGeografia generale ed economica/Le religioni
    4. Le lingueGeografia generale ed economica/Le lingue
    5. Un mondo globalizzatoGeografia generale ed economica/Un mondo globalizzato
  6. Cultura e società
    1. Diritti umaniGeografia generale ed economica/Diritti umani
    2. La pena di morteGeografia generale ed economica/La pena di morte
    3. La saluteGeografia generale ed economica/La salute
    4. I Patrimoni UNESCOGeografia generale ed economica/I Patrimoni UNESCO
  7. Principali stati del mondo
    1. Italia
    2. Nuova ZelandaGeografia generale ed economica/Nuova Zelanda
    3. Spagna
    4. Regno Unito
    5. FranciaGeografia generale ed economica/Francia
    6. Germania
    7. Russia
    8. India
    9. CinaGeografia generale ed economica/Cina
    10. Giappone
    11. Sudafrica
    12. EgittoGeografia generale ed economica/Egitto
    13. IsraeleGeografia generale ed economica/Israele
    14. CanadaGeografia generale ed economica/Canada
    15. Stati UnitiGeografia generale ed economica/Stati Uniti
    16. Messico
    17. Paesi BassiGeografia generale ed economica/Paesi Bassi


Questa pagina parla dei fiumi e dei laghi[modifica]

I fiumi e i laghi rappresentano il 2,8% delle acque del pianeta.Sono dette "acque dolci" perché, al contrario di quelle degli oceani e dei mari, non sono salate.

I fiumi[modifica]

fiume a Mallnitz

Un fiume è un corso d'acqua che scorre attraverso un "canale"nella superficie del terreno.

Un fiume comincia su alture o colline, viene alimentato dalle piogge e inizia da un piccolo ruscello e diventa sempre più grande,il più lontano che scorre.

I fiumi più lunghi al mondo sono:[modifica]
  • Rio delle Amazzoni si trova in America ed è lungo (6850)km
  • Nilo lungo si trova in Africa ed è lungo (6671)km
  • Mississippi-Missouri si trova in America ed è lungo (5970) km

Può essere di regime pluviale, che è alimentato dalle piogge.E di regime glaciale che è alimentato dai ghiacciai.

alveo: è la superficie in cui scorre un fiume

portata: volume d'acqua che passa per una sezione del fiume in 1 secondo

regime: variazioni della portata in 1 anno.

Il fiume a differenza dei torrenti contiene l'acqua per tutto l'anno

BACINO IDROGRAFICO: è un'area dove un fiume viene alimentato.

Un fiume è diviso in tre parti[modifica]

L'inizio di un fiume[modifica]

L'inizio di un fiume si chiama "Fase giovanile". l'alveo è stretto e irregolare,con rapide e cascate (sui monti)

  • La fonte di un fiume può essere molla. Una molla è l'acqua che fuoriesce dal sottosuolo.
  • La fonte di un fiume può essere un lago dove un sacco di acqua da piccoli ruscelli entra. La parte centrale

La parte centrale[modifica]

La parte centrale di chiama "Fase di maturità".l'alveo è più largo e definito,la portata va a aumentando (siamo in pianura)

Questo pezzo di fiume potrebbe essere molto profondo.

L'ultima parte di un fiume[modifica]

L'ultima parte di chiama"fase di vecchiaia" il fiume rallenta e si formano ampi meandri.ci sono 2 tipi quello ad estuario (a imbuto) e quello a delta(ramificata)

I laghi[modifica]

Un lago è una distesa di acqua dolce che riempie un avvallamento del terreno, non è collegato a qualsiasi oceano,non è un mare.I laghi non scorrono, come, i fiumi ma è comune che i fiumi scorrono all'interno o all'esterno di essi.

I laghi sono alimentati dalle piogge e dalle acque dei fiumi. Il fiume che versa acqua in un lago è detto immissario; quello che esce dal lago è detto emissario.

  • Mar Caspio: ha una superficie di 371000 km 2, si trova a nord dell'Iran.
  • lago Superiore: ha una superficie di 82.414 km², si trova a cavallo degli Stati Uniti.
  • lago di Vittoria: ha una superficie di 68.870 km²,si trova in Africa.
Lago di garda parte nord

Origini dei laghi[modifica]

Glaciale: cavità derivate dai ghiacciai

Vulcanica: dall'ex cratere vulcanico

Di sbarramento: formato da dighe

Tettonica: fratture della crosta terrestre

Un lago quando muore si formano paludi o acquitrini.

L'ambiente naturale e i suoi problemi[modifica]

L'inquinamento delle acque[modifica]

fiume molto inquinato

Le acque interne - fiumi e laghi possono essere inquinati in modo naturale, per esempio da rifiuti organici che si deteriorano, o dai residui di frane, terremoti e polveri eruttate dai vulcani.

Le forme di inquinamento più devastanti sono prodotte dall'uomo,attraverso gli scarichi industriali (chimici), le acque reflue (emesse dalle fogne), i rifiuti dell'agricoltura (fertilizzanti e pesticidi).

Si calcola che ogni anno vengano abbonati negli oceani quasi sei milioni e mezzo di tonnellate di rifiuti solidi, come per esempio plastica o attrezzature da pesca e sportive.