Geografia generale ed economica/Egitto

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks

L’Egitto è un paese del continente africano. E' attraversato dal fiume Nilo

Per quanto riguarda le temperature, l’Egitto vive due stagioni climatiche: una calda (da maggio a settembre) e una fresca (da novembre a marzo). In entrambe le stagioni le temperature dipendono strettamente dai venti che tendono a soffiare da nord. Nell’area costiera le temperature vanno dai 37°C fino a raggiungere i 15°C, mentre nelle zone desertiche sono presenti le tipiche escursioni termiche che fanno oscillare le temperature dai 46°C del giorno fino ai 6° della notte. Nel periodo invernale non è improbabile che le temperature desertiche minime scendano fino agli 0 gradi. Sulle rive del Mar Mediterraneo la temperatura è decisamente diversa, il suo carattere umido prevede abbondanti precipitazioni durante tutto l’anno. Al contrario, sulle rive del Mar Rosso, si gode di un clima abbastanza secco, con giornate calde e notti fresche. La percentuale bassissima di umidità rende tollerabili anche le temperature altissime dei mesi estivi. Le temperature dell’acqua, poi, sono così gradevoli da rendere possibile un tuffo in mare anche in pieno inverno!