Atletica leggera/Corsa/Corsa ad ostacoli/Siepi

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Nelle corse lunghe gli ostacoli scompaiono e vengono sostituiti dalle siepi, ostacoli di legno piantati a terra (che quindi non cadono se qualcuno ci inciampa sopra :-p ) sono più bassi degli ostacoli normali (credo 71 cm contro i 105 degli ostacoli maschili ed i 91 del femminile). Ovviamente possono essere saltati in 'qualsiasi' modo (senza ostacolare eccessivamente gli avversari) anche se il metodo più usato consiste nell'appoggiare un piede sulla trave dando (se possibile) una spinta in avanti alla fine del salto. Ogni giro di pista si trova anche una 'riviera' cioè una specie di buca col fondo in salita che viene riempita d'acqua ed è preceduta da una siepe, ovviamente saltarla completamente dá un discreto vantaggio (piuttosto che finire nell'acqua) anche se comunque cercare di spingere troppo sull'ostacolo espone al rischio di cadute.