Costellazioni/Costellazioni circumpolari

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Costellazioni
Hubble ultra deep field.jpg
modifica

Si intendono per circumpolari quelle costellazioni che nel corso della notte restano sempre sopra l’orizzonte, in altre parole non tramontano mai. A causa di ciò, esse non sono stagionali ma rimangono visibili tutto l’anno anche se, col passare dei mesi, cambiano la loro posizione attorno al Polo nord celeste. Il fatto che una costellazione sia o meno circumpolare dipende dalla latitudine del luogo dal quale si osservano. Per le latitudini nelle quali è compresa l’Italia, le costellazioni circumpolari sono quelle più sotto elencate. In particolare, la più importante è l’Orsa Maggiore, anche conosciuta come Gran Carro; le sue stelle principali sembrano, infatti, rappresentare un carro con il timone.Anche l’Orsa minore, per quanto composta di astri poco luminosi ( la maggior parte delle sue stelle sono difficilmente riconoscibili ad occhio nudo ) riveste notevole importanza perché contiene la Stella Polare. Una costellazione molto facile da individuare è Cassiopea, grazie alla disposizione particolare delle sue stelle: a W o a M, dipende dall’orientamento che ha a seconda del periodo in cui si osserva.