L'uomo di casa/Impianto elettrico/Interruttore

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search


interruttore unipolare per lampadine

L'interruttore permette di aprire o chiudere un circuito elettrico. Ha solo due posizioni (contatto aperto o contatto chiuso), nelle quali deve rimanere anche in mancanza di una forza esterna che lo blocca, esempio un dito. L'interruttore è facilmente riconoscibile perché se capovolto presenta solo due buchi per fissarci i fili.Questo apparecchio può essere usato solo per accendere e spegnere una lampada da un punto solo.

Montaggio[modifica]

RICORDARSI DI STACCARE LA CORRENTE PRIMA DI EFFETTUARE MONTAGGI O RIPARAZIONI ALL'IMPIANTO ELETTRICO, SE CIÒ NON FOSSE FATTO POTRESTE RIMETTERCI LA VITA.

L'interruttore si monta in serie, basta portare i fili direttamente alla lampada facendoli passare per la scatola in cui pensate di mettere l'interruttore; andate alla scatola dell'interruttore, ci dovrebbero essere due fili, tirate a voi la fase in modo che abbia circa 10 centimetri di abbondanza fuori dalla scatola, a questo punto tagliate la fase e mettete l'interruttore. per il montaggio di un interruttore non è necessario tagliare anche il neutro.

Guasti[modifica]

Gli interruttori di solito si rompono a causa dell'usura e in questo caso c'è poco da fare. Solitamente ce ne accorgiamo perché la lampadina non emette più luce, prima di gettare una lampadina controllare se il filamento al suo interno è continuo o presenta un'interruzione.Se a vista sembra continuo provare a montare la lampadina su un'altra lampada.Se la lampadina si illumina allora molto probabilmente è colpa dell'interruttore.Provare con il cercafase se effettivamente passa corrente. Questo in tutta sicurezza si può fare togliendo la placca, che solitamente è fissata a pressione, svitare la due viti del supporto e senza togliere i fili dall'interruttore appoggiare la punta del cercafase una alla volta sulle viti che tengono fermi i fili, avendo cura di muovere il tasto dell'interruttore più volte per ogni vite, questo per escludere l'eventualità che l'interruttore sia aperto.Da qui può capitare che:

  1. La corrente ci sia in tutti e due i poli: in questo caso il problema è della lampada o dei fili che vi portano corrente dall'interruttore in poi.
  2. C'è corrente in un polo solo: il problema sta nell'interruttore.
  3. Non c'è corrente in nessun polo: La ricerca del problema va estesa alla porzione d'impianto precedente all'interruttore.