L'uomo di casa/Impianto elettrico/Relè

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Il relè è un dispositivo elettromeccanico che svolge le funzioni di un deviatore o invertitore, ma ha delle caratteristiche particolari che lo rendono insostituibile nell'impianto di illuminazione della casa, per questo, nonostante sia stato inventato a fine '800, è sempre più spesso utilizzato nelle case quando è necessario accendere una lampadina da più punti.

Immagine che schematizza il funzionamento di un relè

Il principio di funzionamento di un relè è semplice e illustrato in figura, tuttavia quelli usati in casa sono leggermente diversi, sono piuttosto del tipo bistabile o multiposizione. Questo tipo di relè è in grado di mantenere una determinata posizione data da un impulso, che azionando una bobina la trasforma in calamita, attirando una lamina metallica, questa muovendosi aziona un meccanismo che chiude meccanicamente i contatti. Appena lasciamo il pulsante la bobina si smagnetizza e la lamina viene rilasciata, però i contatti restano uniti.

Solitamente nelle abitazioni si usano i relè invertitori, questo permette di snellire il numero di cavi disponibili, per avere un reale vantaggio di solito un relè si usa per comandare una lampada da 5 punti in poi.

Quindi premendo un pulsante si può:

  • accendere o spegnere una lampada da due o più punti della camera senza la confusione di allineare due deviatori messi in serie (vecchio metodo per usare due punti interruttore)
  • Commutare l'illuminazione di una camera secondo 3-4 schemi diversi; ad esempio se abbiamo tre lampade, decidere pigiando un solo tasto se accendere la prima, la seconda o tutte e tre.

Attenzione non collegate ad un relè (o interruttore) computer o apparecchi elettronici senza un fusibile in serie, in quanto le scariche di sovratensione che si generano alla chiusura potrebbero essere fatali per i circuiti. Ricordarsi di collegare un relè ad un pulsante, e non ad un interruttore, in quanto il flusso continuo di corrente brucerebbe la bobina.

Usura e guasti[modifica]

Se un relè viene usato poco o a basse tensioni, è possibile la formazione di ossido sulle lamine, quindi i contatti potrebbero non funzionare. in questo caso bisogna asportare il relè dalla scatola, aprire l'involucro in plastica con attenzione, dato che ci potrebbero essere molle che possono saltare, pulire con una soluzione leggermente acida (aceto e alcool) i contatti, rimontare e provare.

Potrebbe succedere che il filo della bobina o la lamina dei contatti si fonda, in quel caso è necessario cambiare il pezzo.