L'uomo di casa/Impianto elettrico/Pulsante

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Italian button switch.jpg

Il pulsante è un'apparecchiatura caratterizzata da una sola posizione di riposo.Infatti i pulsanti finché restano premuti consentono il passaggio di corrente, un volta tolta la pressione una molla riporterà il tasto del pulsante alla sua posizione originale.I pulsanti possono essere costruiti con due tipi di contatti:

  1. normalmente aperto (NO acronimo inglese di normally open), cioè che in condizione di riposo i contatti sono separati, e quindi non passa corrente.
  2. normalmente chiuso (NC acronimo di normally closed), ciò in condizione di riposo i contatti sono uniti, quindi passa corrente.

Per fare un esempio della differenza pensate ad un campanello con un pulsante NC, questo continuerà a suonare finché qualcuno preme il pulsante. Il pulsante ha due morsettiere sul retro, come l'interruttore, per riconoscerlo da quest'ultimo basta premere il tasto, se resta nella posizione in cui l'abbiamo messo noi è un interruttore, se invece torna indietro, mettendosi automaticamente in posizione di riposo, è un pulsante.

Montaggio[modifica]

RICORDARSI DI STACCARE LA CORRENTE PRIMA DI EFFETTUARE MONTAGGI O RIPARAZIONI ALL'IMPIANTO ELETTRICO, SE CIÒ NON FOSSE FATTO POTRESTE RIMETTERCI LA VITA.

Montare un pulsante non differisce da montare un interruttore. Ciò che differisce è l'utilizzo, infatti un pulsante può essere usato per:

  1. Comandare la suoneria da fuori la porta di casa (il campanello).
  2. Dare l'impulso al relè, per permetterli di accendere le luci.
  3. Accendere la luce delle scale (per mezzo di uno speciale relè detto a tempo)

Accertarsi con cura che non si confonda con un interruttore, infatti se un pulsante fosse messo al posto di un interruttore, la luce resterà accesa finché il dito premerà il pulsante, ma se dovesse capitare di mettere un interruttore al posto di un pulsante, il flusso continuo di corrente surriscalderà il componente comandato fino a fonderlo.

Guasti[modifica]

Col tempo il meccanismo interno del pulsante può logorarsi, facendo rompere i contatti o la molla. Se si rompono i contatti ci sarà poco da fare, va cambiato.Per vedere se i contatti sono rotti basta prendere il cercafase, puntarlo su una morsettiera e vedere se si accende la luce, se non si accende provare a premere il pulsante, se ancora il cercafase non si accende è il segno evidente che il pulsante è rotto.Se invece risulta corrente in entrambi i morsetti la causa del guasto è da ricercare nell'apparecchio comandato (relè, suoneria, ecc..). Invece se dopo averlo premuto il tasto non oppone resistenza e non ritorna nella posizione di riposo al momento del rilascio la causa è la molla che può essere rotta o semplicemente uscita dal fermo.Prima di gettare il pulsante si può provare a smontarlo dal supporto ed aprirlo, per vedere se la molla è rotta o semplicemente uscita da posto.