Laboratorio di chimica in casa/Carbonato rameico: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun oggetto della modifica
La formazione dell'idrossido non può essere evitata, ma esso può essere rimosso dalla miscela introducendo il precipitato (anche senza bisogno di filtrarlo) in una soluzione di [[w:Ammoniaca|amoniaca]].
 
CuCO<sub>3 (s)</sub>·Cu(OH)<sub>2 (s)</sub> + 4 NH<sub>3 (aq)</sub>(aq) → CuCO<sub>3 (s)</sub> + [Cu(NH<sub>3</sub>)<sub>4</sub>]<sup>2+</sup><sub>(aq)</sub> + 2 OH<sup>-</sup><sub>(aq)</sub>
 
In questo modo si può separare l'idrossido da carbonato, filtrando la soluzione e sciacquandola con altra ammoniaca diluita finché il liquido che fuoriesce rimane trasparente (la soluzione di Cu(OH)<sub>2</sub> in NH<sub>3</sub> ha colore blu intenso).
 
'''Attenzione:''' può essere usato un qualsiasi sale solubile di rame(II), ma vanno usati esclusivamente '''carbonati''' solubili (Me<sub>2</sub>CO<sub>3</sub>), i [[w:Bicarbonati|'''''bi''carbonati''']] (MeHCO<sub>3</sub>) non vanno bene, perché la reazione genererà solo idrossido rameico, non CuCO<sub>3</sub>.
 
==Sintesi alternative==
{{...}}

Menu di navigazione