Roccia/Nozioni/Preparazione di una cordata

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaRoccia/Copertina
  1. MaterialiRoccia/Materiali
    1. CordaRoccia/Materiali/Corda
    2. ImbragoRoccia/Materiali/Imbrago
    3. MoschettoniRoccia/Materiali/Moschettoni
    4. RinviiRoccia/Materiali/Rinvio
    5. DiscensoriRoccia/Materiali/Discensori
    6. CordiniRoccia/Materiali/Cordino
    7. ScarpetteRoccia/Materiali/Scarpette
  2. Nodi per l'alpinismoRoccia/Nodi
    1. Nodo a otto ripassatoRoccia/Nodi/Nodo otto ripassato
    2. Nodo bulinoRoccia/Nodi/Nodo bulino
    3. Nodo doppio ingleseRoccia/Nodi/Doppio inglese
    4. Nodo galleggiante
    5. Nodo fettuccia
    6. Nodo semplice
    7. Nodo semplice copiato
    8. Asola di bloccaggio
    9. Asola ripassata
    10. Nodo barcaioloRoccia/Nodi/Nodo barcaiolo
    11. Nodo mezzo barcaioloRoccia/Nodi/Nodo mezzo barcaiolo
    12. PrusikRoccia/Nodi/Nodo prusik
    13. MachardRoccia/Nodi/Machard
    14. Longe CAIRoccia/Nodi/Longe
  3. Nozioni base
    1. Cos'è una cordata
    2. Cos'è una sosta
    3. Preparazione di una cordataRoccia/Nozioni/Preparazione di una cordata
    4. Legarsi in cordata
    5. Progressione
    6. Attrezzi e modalità di assicurazione
    7. Discesa in moulinetteRoccia/Nozioni/Moulinette
    8. Discesa in corda doppiaRoccia/Nozioni/Corda doppia
  4. Progressione col metodo Caruso
  5. Soccorso
    1. Cenni per il soccorsoRoccia/Soccorso/Cenni per il soccorso
    2. FeritiRoccia/Soccorso/Feriti
    3. Trasportare i feriti
    4. Posizionare i feriti
    5. Rianimazione
    6. Emorragia
    7. Fratture e contusioni
    8. Morso di viperaRoccia/Soccorso/Morso di vipera
    9. Colpo di soleRoccia/Soccorso/Colpo di sole
    10. CongelamentoRoccia/Soccorso/Congelamento
    11. Assideramento
    12. Disturbi d'alta quota
    13. Valanghe
  6. Alimentazione
    1. Prima di partireRoccia/Alimentazione/Prima
    2. Durante l'escursione
  7. Topografia e orientamento

Prima di cominciare a scalare una montagna bisogna innanzitutto verificare le capacità degli alpinisti relazionandoli con la difficoltà della salita. Questo perché le capacità tecniche degli alpinisti devono essere adeguate alla salita, considerando anche un buon margine di sicurezza. Le capacità tecniche comprendono sia l'esperienza e la bravura dell'alpinista, sia le nozioni su materiali, capacità di orientamento e conoscenza dei rischi che si possono correre in quota. Mentre invece per margine di sicurezza si intende una capacità maggiore dell'alpinista rispetto alla difficoltà della salita. Da ricordarsi che al momento della salita, le condizioni iniziali possono mutarsi, questo per colpa delle condizioni meteorologiche, stanchezza, dolori, fame, sete, ecc. Nella preparazione di cordata bisogna prendere in considerazione la lunghezza della corda in base alla morfologia della parete (di solito 50-60 m sono più che sufficienti), da evitare di legarsi più di due su una stessa corda, in caso di tre alpinisti i secondi di cordata si legano entrambi con una propria corda al primo di cordata (solitamente l'alpinista più esperto). La sequenza di solito è:

  1. parte il primo di cordata
  2. appena il primo è arrivato a una sosta e si è assicurato, partono i secondi in modo più o meno contemporaneo.

Assicurazione dei secondi[modifica]

Per legare i secondi di cordata, dopo che il primo è arrivato alla sosta e si è assicurato, provvederà ad assicurare i secondi di cordata tramite gi-gi o altro sistema. Dopo essere stati avvisati dal primo di poter salire inizia l'ascesa dei secondi di cordata.