Inform e Glulx/appendici/Appendice D - La soluzione di Ruins/parte3

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Appendice D - La soluzione di Ruins (parte 3)[modifica]

La Sala Quadrata

Delle iscrizioni scolpite riempiono le pareti, il pavimento e il soffitto.


>S


Oscurità

Da qualche parte, dei piccoli artigli si stanno muovendo velocemente.


>S


Il Tempio

La grande porta di pietra gialla è aperta.

La lampada al sodio, posata a terra, si sta lentamente consumando.

Ci sono delle pitture impegnative e vivide qui, troppo lucide per essere guardate e ottenute mediante incisione da parte di un popolo altamente organizzato. Mostrano un sovrano corazzato che calpesta un prigioniero.

Una grande lastra di pietra che funge da tavolo o altare, domina il Tempio.


>SPINGI LA LAMPADA A SE


Anticamera
I cornicioni formano, a sudest del Tempio, una curiosa anticamera.

Una gabbia di ferro, di aspetto alquanto sinistro, ha la porta aperta. È abbastanza larga da poterci entrare dall'alto e ci sono alcuni simboli sulla struttura.


>ENTRA NELLA GABBIA
Gli scheletri che popolano la gabbia ritornano in vita, bloccandoti con le loro mani ossute, schiacciandoti e prendendoti a pugni. Perdi conoscenza e quando ti risvegli, ti rendi conto che è accaduto qualcosa di impossibile e grottesco...


Anticamera (come facocero)
I cornicioni formano, a sudest del Tempio, una curiosa anticamera.

La lampada al sodio, posata a terra, si sta lentamente consumando.

La gabbia di ferro è chiusa.


>APRI LA GABBIA
Un facocero non può fare una cosa simile. Se non fosse per il peso e per la capacità di vedere di notte, non sarebbe poi tanto peggio di molte persone.


>NO


Il Tempio (come facocero)

La grande porta di pietra gialla è aperta.

Ci sono delle pitture impegnative e vivide qui, troppo lucide per essere guardate e ottenute mediante incisione da parte di un popolo altamente organizzato. Mostrano un sovrano corazzato che calpesta un prigioniero.

Una grande lastra di pietra che funge da tavolo o altare, domina il Tempio.


>N


Corridoio in pendenza (come facocero)

La grande porta di pietra gialla è aperta.

Puoi anche vedere la mappa di Quintana Roo e una chiave di pietra qui.


>N


La Sala Quadrata (come facocero)

Delle iscrizioni scolpite riempiono le pareti, il pavimento e il soffitto.


>E


Tana Del Verme (come facocero)


>GIÙ
La tana diventa scivolosa intorno al tuo corpo di facocero e strilli senza volerlo come annaspi nell'oscurità, precipitando infine a sud verso...


La Cripta (come facocero)
Sui tuoi appunti di lavoro puoi leggere: "Una cripta arredata di mensole, otturata con un sigillo di terracotta e contenente alcune figure dipinte che potrebbero rappresentare i Nove Signori Della Notte. Delle ossa sparpagliate sembrerebbero appartenere a un uomo anziano e a diversi bambini sacrificati, mentre altri resti funerari comprendono anche le zampe di un giaguaro." (Negli appunti è importante non far notare che sei spaventato.)

C'è un favo splendidamente conservato qui.


>SU
Con un balzo poderoso, cozzi sopra il sigillo di terracotta posto al di sopra della sala, facendoti crollare addosso cenere e terra. Qualcosa privo di vita e terribilmente pesante cade su di te. Perdi conoscenza e quando ti risvegli ti rendi conto che è accaduto qualcosa di impossibile e grottesco...


La Cripta
Sui tuoi appunti di lavoro puoi leggere: "Una cripta arredata di mensole, otturata con un sigillo di terracotta e contenente alcune figure dipinte che potrebbero rappresentare i Nove Signori Della Notte. Delle ossa sparpagliate sembrerebbero appartenere a un uomo anziano e a diversi bambini sacrificati, mentre altri resti funerari comprendono anche le zampe di un giaguaro." (Negli appunti è importante non far notare che sei spaventato.)

Un facocero sbuffa e grugnisce nelle ceneri.

C'è un favo splendidamente conservato qui.


>ESAMINA IL FAVO
Forse qualche tipo di offerta funeraria.


>POSA TUTTO ECCETTO LA MACCHINA
dizionario maya di Waldeck: Posato.
giornale di un mese fa: Posato.


>FOTOGRAFA IL FAVO
Prepari l'elefantiaca macchina fotografica a lastre, sistemi la lampada al sodio e metti pazientemente in posa il favo.


>PRENDI IL FAVO E IL DIZIONARIO
favo: Preso.
dizionario maya di Waldeck: Preso.


>SU


Anticamera (dentro la gabbia di ferro)
I cornicioni formano, a sudest del Tempio, una curiosa anticamera.

La lampada al sodio, posata a terra, si sta lentamente consumando.

Dal pavimento della gabbia, un pozzo di terracotta scende nella cripta.


>ESCI DALLA GABBIA
Non puoi uscire fuori, la gabbia di ferro è chiusa.


>APRI LA GABBIA
Ora hai aperto la gabbia di ferro.


>ESCI DALLA GABBIA
Sei uscito dalla gabbia di ferro.


Anticamera

La lampada al sodio, posata a terra, si sta lentamente consumando.

Una gabbia di ferro, di aspetto alquanto sinistro, ha la porta aperta. È abbastanza larga da poterci entrare dall'alto e ci sono alcuni simboli sulla struttura.


>SPINGI LA LAMPADA A NO


Il Tempio

La grande porta di pietra gialla è aperta.

Ci sono delle pitture impegnative e vivide qui, troppo lucide per essere guardate e ottenute mediante incisione da parte di un popolo altamente organizzato. Mostrano un sovrano corazzato che calpesta un prigioniero.

Una grande lastra di pietra che funge da tavolo o altare, domina il Tempio.


>SPINGI LA LAMPADA A N


Corridoio in pendenza

La grande porta di pietra gialla è aperta.

Puoi anche vedere la mappa di Quintana Roo e una chiave di pietra qui.


>SPINGI LA LAMPADA A N


La Sala Quadrata

Delle iscrizioni scolpite riempiono le pareti, il pavimento e il soffitto.


>SPEGNI LA LAMPADA
Hai spento la lampada al sodio.


>PRENDI LA LAMPADA
Presa.


>SU


Il Grande Altopiano

La tua cassa d'imballaggio giace qui, pronta per contenere eventuali scoperte di alto valore culturale da riportare alla civiltà.


>POSA IL FAVO NELLA CASSA
Come depositi con attenzione il favo un macao dalla coda rossa fluttua giù dalle cime degli alberi, con le piume appesantite dalla pioggia recente. Il battito delle sue ali è quasi assordante e delle pietre crollano una sull'altra. Non appena il cielo si schiarisce, una luna crescente sorge sopra una tranquilla giungla. È la fine di marzo del 1938, ed è l'ora di tornare a casa.


*** Hai vinto ***


In questa partita hai totalizzato 30 punti su 30 possibili, in 117 turni, guadagnando il rango di Direttore della Fondazione Carneige.


Vuoi RICOMINCIARE, CARICARE una partita salvata o USCIRE ?
> USCIRE