Russo/Lezione 8

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search


Lezione 8 - Урок 8[modifica]

In questa lezione si amplierà il vocabolario relativo ai sostantivi e aggettivi legati al tempo cronologico.

Citando un proverbio russo:

Время - отец истины; опыт - мать всего.
Il tempo è il padre della verità, l'esperienza è la madre di tutto.

Tempo Cronologico[modifica]

Per esprimere un orario si usa il caso genitivo:

Che ore sono? Sono le dodici e trenta minuti
Сколько времени? Двенадцать часов и 30 минут

Per i sostantivi relativi a giorni, mesi o stagioni, non trattandosi di "una quantità", si utilizzano i casi in accordo al significato della frase:

Ci vediamo venerdì!
Увидимся в пятницу!


Ore, minuti, secondi[modifica]

Italiano Russo
Ora Час
Minuto Минут
Secondo Секунд

Stagioni[modifica]

Stagione: время года, сезон

Italiano Russo
Primavera Весна
Estate Лето
Autunno Осень
Inverno Зима

Mesi[modifica]

Mese: месяц

Italiano Russo
Gennaio Январь
Febbraio Февраль
Marzo Март
Aprile Апрель
Maggio Май
Giugno Июнь
Luglio Июль
Agosto Август
Settembre Сентябрь
Ottobre Октябрь
Novembre Ноябрь
Dicembre Декабрь

Giorni della settimana[modifica]

Settimana: неде́ля

A differenza dei mesi, i cui nomi derivano dal latino, come in italiano, i giorni della settimana hanno alla base un concetto diverso. I giorni della settimana sono дни неде́ли. Mentre in italiano tali nomi si riconducono a divinità o nomi dei pianeti, in russo si riferiscono per lo più alla "posizione".


Italiano Russo Significato
Lunedì Понедельник Composto da по (dopo) e неделя (antico nome della domenica): il giorno dopo la domenica
Martedì Вторник Radice di второй: il secondo giorno
Mercoledì Среда Radice di средний: il giorno "di mezzo"
Giovedì Четверг Radice di четвёртый: il quarto giorno
Venerdì Пятница Radice di пятый: il quinto giorno
Sabato Суббота Come in italiano, deriva dall'ebraico "Shabbat"
Domenica Воскресенье Radice di воскресение: "giorno della resurrezione"


Italiano Russo
Ieri вчера
Oggi сегодня
Domani завтра

Parti della giornata[modifica]

Giorno: день

Italiano Russo
Mattina Утро
Pomeriggio День
Sera Вечер
Notte Ночь

Non c'è una marcata distinzione tra "giorno" e "pomeriggio": fin dalla tarda mattinata si utilizza la parola день sia per dire Buon giorno che Buon pomeriggio: Добрый день.

Pronomi negativi[modifica]

I pronomi negativi qui indicati non sono altro che la versione negativa dei pronomi interrogativi della Lezione 6.

Non dirlo a nessuno.
Не говори никому.
Che cosa? Niente...
Что? Ничего.


никто ничто нисколько
Nominativo никто ничто нисколько
Genitivo никого ничего нискольких
Dativo никому ничему нискольким
Accusativo никого ничто нисколько
Strumentale никем ничем нисколькими
Prepositivo ни о ком ни о чём ни о скольких

Caso Prepositivo[modifica]

Il prepositivo deriva il suo nome dal fatto di essere generalmente preceduto da preposizioni. Tale caso storicamente è stato anche chiamato locativo ed in effetti sembra che derivi dalla fusione tra locativo e ablativo. Introduce svariati complementi; qui sotto ne sono riportati solo alcuni.

Complemento di stato in luogo:

Sono a Mosca.
Я в Москве.
È sul tetto.
Он на крыше.

Complemento di argomento:

Boris legge riguardo/su di me.
Борис читает обо мне.

Condizionale e congiuntivo[modifica]

Il condizionale e il congiuntivo verranno solo introdotti: nella lingua russa essi di fatto coincidono e generalmente per esprimerli si usa il passato del verbo più la particella бы. Esistono inoltre perifrasi per esprimere tali modi verbali. Generalmente il periodo ipotetico viene introdotto da если seguito dalla particella бы, mentre nella parte conclusiva della frase la particella бы può essere inserita sia prima che dopo il verbo.

Il periodo ipotetico del primo tipo, o della realtà, indica un evento certo. Il verificarsi dell'evento è previsto o nel presente, o nel futuro.

Come in italiano, anche in russo il periodo ipotetico della realtà ha il verbo all'indicativo sia nella premessa (protasi) che nella conclusione (apodosi):

Se piove, sto a casa.
Eсли идёт дождь, я дома. 
Se pioverà, starò a casa.
Eсли пойдёт дождь, я буду дома.

Il periodo ipotetico del secondo tipo, o della possibilità, indica un evento possibile ma non certo. La possibilità che l'evento si verifichi è data nel presente o nel futuro ma mai nel passato.

Il periodo ipotetico del secondo tipo in italiano ha il congiuntivo imperfetto nella premessa (protasi) e il condizionale presente nella conclusione (apodosi). In russo il verbo è al congiuntivo/condizionale sia nella protasi che apodosi o all'indicativo nella protasi e al condizionale nell'apodosi:

Se voi voleste, potrei farlo.
Если бы вы хотели, я мог бы это сделать.
Если хотите, я мог бы это сделать.

Ma lo stesso concetto può essere reso anche con l'indicativo (futuro):

Se me lo chiedessero, lo farei.
Если ли бы меня попросили, я сделал бы это.
Если меня попросят, я сделаю это.

Il periodo ipotetico del terzo tipo, o dell'irrealtà, indica un evento che non può realizzarsi. Tale impossibilità può essere data nel presente o nel passato.

Il periodo ipotetico del terzo tipo in italiano ha: a) il congiuntivo imperfetto nella premessa (protasi) e il condizionale presente nella conclusione (apodosi), oppure b): il congiuntivo trapassato nella premessa (protasi) ed il condizionale presente nella conclusione (apodosi), o anche c): il congiuntivo trapassato nella premessa (protasi) ed il condizionale passato nella conclusione (apodosi). In russo il verbo è al congiuntivo/condizionale:

Se fossi ricco non lavorerei.
Eсли бы я был богат, я бы не работал.
Se avessi studiato medicina, sarei un dottore.
Если бы я изучал медицину, я был бы врачом.
Se non fossi stato qui, non avrei voluto studiare russo.
Если бы я не побывал здесь, я бы не захотел изучать русский язык.

Esercizi - Упражнения[modifica]

Tradurre le seguenti frasi:

  • Dov'è Anastasia? È uscita alle 5:00, è andata in centro.
  • Che ore sono? Sono le 4:30. Grazie, ho un appuntamento alle 5:00 (attenzione: fino a "4" si utilizza il genitivo singolare, da "5" il genitivo plurale)
  • Dov'è il mio libro rosso? È sullo scaffale.
  • Qual è la sua stagione preferita? L'estate, perché è calda.
  • Domani vai al lavoro? No, domani è domenica!
  • Cosa stai facendo? Leggo il giornale, c'è un articolo molto interessante riguardo il CSKA.
  • Nessuno va nei musei il lunedì mattina, sono chiusi!
  • Ho trovato un bel regalo per te al GUM, ma nel negozio non c'era nessuno. Non ho comprato niente oggi.
  • Sono molto triste perché non ho nessuno con cui parlare.
  • Non ho tempo di vedere il film, devo cucinare, non ho niente da mangiare.