Flora italiana/Magnoliopsida o Dicotiledoni/Rosidae: la sottoclasse della Rosa

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Guida alla Flora italiana


Quadro generale[modifica]

Fairytale waring.png Questa sezione è ancora vuota; aiutaci a scriverla!

Ripartizione[modifica]

Anche alla sottoclasse della Rosa - le Rosidae - si possono ascrivere un grandissimo numero di specie della flora italiana e perciò abbiamo suddiviso anche questo capitolo in più parti, principalmente per motivi di praticità. Come al solito, per dare un minimo di razionalità alla divisione, abbiamo raccolto in ciascuna parte uno o più "superordini" dello schema di Takhtajan, il nostro autore di riferimento.

Avvertiamo subito che questa divisione in superordini riflette le affinità tra diversi gruppi di piante, ma non è condivisa da tutti gli autori. Qui non ci addentriamo nella complessa problematica, per la quale rimandiamo a Wikipedia e ai testi specializzati; ci limiteremo a sfruttare questi superordini per ripartire in modo più ordinato le diverse famiglie.

Primo gruppo: Rosali e affini[modifica]

Il superordine delle Rosanae comprende, per Takhtajan, i seguenti ordini (limitatamente alla flora italiana):

  • Sassifragali (famiglie Sassifragacee, Crassulacee, Grossulariacee ecc.)
  • Vitali (in Italia solo Vitacee)
  • Rosali (in Italia solo Rosacee)

Ci sono altri ordini che non hanno rappresentanti nella flora spontanea italiana.

Questo superordine è trattato nel primo sottomodulo.

Secondo gruppo: Mirtali, Fabali e affini[modifica]

Abbiamo riunito in questo gruppo due superordini che, secondo Takhtajan, comprendono ciascuno uno o due ordini ciascuno:

  • le Myrtanae, che contengono solo le Mirtali (famiglie Mirtacee, Litracee, Onagracee ecc.)
  • le Fabanae, che contengono le Fabali (con la vastissima famiglia delle Fabaceae) e le Poligalali (solo Poligalacee)

Questi due superordini sono trattati insieme nel secondo sottomodulo.

Terzo gruppo: Rutali e affini[modifica]

Il terzo sottomodulo è dedicato al superordine delle Rutanae, che comprende, sempre limitandoci alla flora italiana, diversi ordini, ciascuno rappresentato in Italia da poche specie:

  • Ossidalidali (solo Ossalidacee)
  • Sapindali (Aceracee, Stafileacee ecc.)
  • Rutali (Rutacee, Simurabacee)
  • Coriariali (solo Coriaracee)
  • Gerianali (Gerianacee, Meliantacee)
  • Zigofillali (Zigofillacee, Peganiacee)
  • Linali (Linacee)

Quarto gruppo: altri superordini[modifica]

Abbiamo giudicato conveniente riunire in uno stesso sottomodulo gli ordini rimanenti della sottoclasse Rosidae, e cioè, per quanto riguarda l'Italia:

  • le Celastrali (Celastracee), unico ordine del superordine Celastranae
  • le Santalali (Santalacee, Lorantacee, Viscacee), unico ordine del superordine Santalanae
  • le Cinomoriali (Cinomoriacee), unico ordine italiano del superordine Balanophoranae
  • le Ramnali (Ramnacee, Eleagnacee), unico ordine del superordine Rhamnanae

Note[modifica]