Sloveno/Pronome possessivo e dimostrativo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

I pronomi possessivi e i pronomi dimostrativi sono i più importanti tra i pronomi aggettivali e si usano pressoché come in italiano. Formalmente sono regolari aggettivi che si accompagnano ai sostantivi e come tali si flettono.

Pronomi possessivi[modifica]

I possessivi sono: moj (mio), tvoj (tuo), njegov (suo di lui, suo di esso), njen (suo di lei), najin (nostro di noi due), vajin (vostro di voi due), njun (di loro due), naš (nostro di noi tre o più), vaš (vostro di voi tre o più), njihov (di loro tre o più).

Oltre a questi c'è il pronome possessivo riflessivo svoj, -a, -e che si usa per tutte le persone se riferito al soggetto della frase, per cui, per esempio, la frase Conosco i miei diritti. non può esser tradotta con *Poznam moje pravice., bensì con Poznam svoje pravice., in quanto l'oggetto a cui si accompagna il possessivo (il diritto) si riferisce/appartiene al soggetto grammaticale (io). A questo proposito è interessante la comparazione tra le frasi seguenti:

  • Anka in Tone vozita svoj avto. (Anka e Tone guidano la propria auto.) – l'auto è di Anka e Tone
  • Anka in Tone vozita njun avto, (Anka e Tone guidano la loro auto .) – l'auto è di altre due persone
  • Anka in Tone vozita njihov avto, (Anka e Tone guidano la loro auto,) – l'auto è di altre tre o più persone.

Particolarità[modifica]

Si può aggiungere a questo gruppo l'indeclinabile čigar (il cui) che si usa sempre eguale in tutte le forme della declinazione. Esempi:

Stric, čigar stanovanje je bilo poplavljeno, stanuje sedaj pri nas. (Lo zio, il cui appartamento è stato allagato, ora abita da noi.) – un sostantivo neutro (stanovanje) si riferisce a una persona maschile (stric)

Za popravilo mize, čigar noga je polomljena, smo poklicali mizarja. (Per la riparazione del tavolo, la cui gamba è rotta, abbiamo chiamato un falegname.) – un sostantivo femminile (noga) si riferisce a un oggetto femminile (miza) al secondo caso

Sosedje, čigar priimek je Novak, so naši sorodniki. (I vicini, il cui cognome è Novak, sono nostri parenti.) – un sostantivo maschile (priimek) si riferisce a un sostantivo al plurale (sosedje)

Junak, o čigar podvigih govori pesnitev, je izmišljena oseba. (L'eroe, delle cui prodezze parla il poema, è un personaggio inventato.) – un sostantivo maschile al quinto caso plurale (podvig) si riferisce a una persona maschile (junak)

Bankam, s čigar posojilom smo kupili hišo, redno vračamo denar. (Alle banche, con il cui prestito abbiamo acquistato la casa, stiamo regolarmente restituendo i soldi.) – un sostantivo neutro al sesto caso singolare (posojilo) si riferisce a un sostantivo femminile al terzo caso plurale

Pronomi dimostrativi[modifica]

Si tratta principalmente dei pronomi ta, tisti, oni (questo, codesto, quello) e tak/takšen (simile a). Ta si declina come da specchietto, mentre tisti, oni, tak e takšen si declinano come normali aggettivi.

caso singolare duale plurale
1 ta ta to ta ti ti ti te ta
2 tega te tega teh teh teh teh teh teh
3 temu tej temu tema tema tema tem tem tem
4 ta/tega* to to ta ti ti te te ta
5 o tem o tej o tem o teh o teh o teh o teh o teh o teh
6 s tem s to s tem s tema s tema s tema s temi s temi s temi

(*) ta per oggetto, tega per persona o animale

Tak e takšen sono di significato praticamente uguale, il loro uso dipende molto dallo stile essendo takšen la forma leggermente più colloquiale e peggiorativa. Esempi:

Nisem pričakoval takega sprejema. (Non mi aspettavo una simile accoglienza.) oppure Takemu pismu moraš odgovoriti. (A una lettera simile devi rispondere.) oppure Pri takšnih ljudeh nočem stanovati. (Da gente simile non voglio abitare.) oppure Takšna beseda ostane v spominu. (Una simile parola resta nella memoria.)

Particolarità[modifica]

Tutti questi pronomi alle volte si enfatizzano con l'aggiunta della particella -le che non pregiudica la declinazione. Normalmente è un suffisso, altre volte è un tipo di prefisso che richiede l'uso della lineetta, per esempio:

Tale fant igra košarko, tistale deklica pa je prvakinja v plavanju. (Questo ragazzo gioca a pallacanestro, quella bambina invece è campionessa di nuoto.)

Ne smete uporabljati takihle besed. (Non dovete usare simili parole.)

V razredu so fantje in dekleta, le-teh je samo pet. (In classe ci sono ragazzi e ragazze, di queste ce ne sono solo cinque.)

Kupil sem avto in kolo, le-to je zelene barve. (Ho comperato un'auto e una bici, quest'ultima è di colore verde.)