DoubleCAD XT/Raggruppare le entità

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Copertina

Group, Block, Library-Symbols, Purge

Gruppi[modifica]

In DoubleCad XT due o più oggetti possono essere combinati come gruppo. Un gruppo viene trattato come un singolo oggetto. Ogni gruppo contiene i propri dati del disegno. Questo significa che per farne una copia, aumenta la dimensione del modello. Se avete bisogno di creare più gruppi, di complessi oggetti, si consiglia di utilizzare i blocchi, che invece, sono memorizzati in una libreria, e ogni istanza del blocco si riferisce a questa fonte esterna, senza aumentare in modo significativo le dimensioni del file. Perché può contenere gruppi e blocchi, che possono essere strutture gerarchiche complesse.

Creazione gruppo[modifica]

Per creare un nuovo gruppo è possibile selezionare:

-Menu / Formato /Crea Gruppo

-Menu / Visualizza / Toolbars / Barra di Gruppi e Blocchi

Combina tutti gli oggetti selezionati in un gruppo. Ogni oggetto è inizialmente distinto. Per creare un gruppo bisogna selezionare tutti gli oggetti che si desidera includere. È necessario assegnare il nome del gruppo, se la denominazione non è automatica. Il gruppo creato verrà posizionato sul layer 0, se i suoi componenti sono in origine su livelli diversi. Se si esplode un gruppo, gli oggetti torneranno ai livelli originali. Il layer 0 deve sempre essere lasciato a vista, o i gruppi appena creati istantaneamente andranno persi. Aprendo la Selezione Informazioni (Menu / Tools / Palettes / Selection Info), è possibile visualizzare il contenuto e le proprietà di un gruppo selezionato. È inoltre possibile evidenziare qualsiasi componente del gruppo per visualizzarne le singole proprietà.

Modifica gruppo[modifica]

Per modificare un Gruppo, si può aprire il menu Tools- Edit Group content oppure selezionare il gruppo e nella tavolozza Selection Info scegliere Modifica Contenuto Gruppo (Edit Content).

Quando si è in modalità di modifica, e la schermata contiene solo gli oggetti del gruppo, è possibile aggiungere, eliminare o modificare gli oggetti esistenti. Qualunque cosa appaia sullo schermo diventerà parte del gruppo modificato. Al termine, selezionare Fine Modifica gruppo, oppure Fine Modifica Contenuto ( Finish Edit Content) nella tavolozza Selection Info.

Esplodere oggetto[modifica]

Se si esplode un gruppo che contiene gruppi nidificati o blocchi, questi rimarranno intatti. Ogni sottogruppo deve essere esploso. Questa funzione rompe un oggetto, un gruppo o un blocco nelle sue parti costituenti. Ogni esplosione è un livello di profondità, serve per preservare la struttura gerarchica degli oggetti. Gli oggetti devono essere selezionati prima di essere esplosi. L'opposto di esplodere è quello di unire gli oggetti in un gruppo (Formato / Crea gruppo). Si può anche utilizzare Esplodere (Explode) per dividere i solidi. Blocchi e gruppi vengono prima suddivisi nei loro singoli oggetti, che possono a loro volta essere esplosi. Le polilinee si suddividono in singoli segmenti. Le dimensioni esplodono in linee e frecce, quindi ognuno di questi può anche essere esploso. Gli oggetti doppia-linea esplodono in linee singole. È possibile esplodere un oggetto solido due volte per trasformarlo in un oggetto di superficie esplosa. L'esploso può essere utile per aprire Selection Info, in modo da poter vedere la condizione di avvio e i risultati finali.

Esplosione Esempio – Polilinea[modifica]

-Creare una polilinea con più segmenti e selezionarli. Nella Selection Info, il tipo di oggetto è indicato come "Polilinea".

-Selezionare Esplodere o cliccare sulla sua icona. La polilinea è esplosa in un arco e in una piccola polilinea.

-Selezionare la piccola polilinea.

-Esplode le sue componenti in due linee.

Blocchi[modifica]

Gruppi di uno o più oggetti possono essere combinati e memorizzati come un blocco. Un blocco viene trattato come un singolo oggetto sia per quanto riguarda la selezione che la modifica Ogni blocco viene memorizzato nella libreria interna del disegno, e ogni istanza del blocco è un riferimento a questa fonte. Ciò significa che numerosi casi di un blocco possono essere aggiunti al modello senza aumentare significativamente le dimensioni del file. Gruppi sono simili, ma non sono legati a fonti; ciascun gruppo contiene i propri dati di disegno.

La libreria di blocchi di un disegno è interna al disegno, e viene memorizzata con il file. Librerie di simboli sono simili, ma sono memorizzate separatamente, e possono essere accessibili a qualsiasi disegno. Quindi Se è necessario creare un gruppo di oggetti che verranno utilizzati in molteplici disegni, creare un simbolo.

ATTENZIONE: è necessario spostare tutti gli oggetti da utilizzare in un blocco a layer 0, prima di creare il blocco. Molte funzioni potrebbero non funzionare correttamente in caso contrario.

Creazione di un blocco[modifica]

gli oggetti che vuoi trasformare in un blocco, i quali possono essere oggetti di disegno, immagini, oggetti OLE, i gruppi e gli altri blocchi.

1. Creare gli oggetti che si desidera unire in un blocco. Ogni oggetto è separato, come si può vedere nel modo di selezione. È possibile impostare il punto di riferimento degli oggetti prima di creare il blocco , oppure è possibile modificarlo in seguito.

2. Selezionare gli oggetti che si desidera includere nel blocco.

3. crea blocco, le possibili strade:

-Menu: Formato / Crea blocco

-Menu: draw / block /make block

-Barra degli strumenti Disegno: fare clic sull'icona crea blocco

-Digitare shift+alt+B

4. Se non si utilizza la denominazione automatica, è necessario assegnare il nome del blocco.Per creare il blocco in posizione bisogna barrare l'opzione "insert a current location" che si trova sulla tendina dove si decide il nome del blocco da creare in basso. Altrimenti, il blocco verrà rimosso dal disegno e memorizzato nella libreria per future inserzioni.

5. Il blocco viene creato. Se il blocco viene inserito nel disegno, è possibile selezionarlo come un unico oggetto. I blocchi vengono creati sul layer 0, anche se i loro componenti sono su altri livelli.

Se si apre la tavolozza blocchi, è possibile vedere ogni blocco creato. È inoltre possibile aggiungere blocchi per il disegno, modificare blocchi e creare nuovi blocchi con questa tavolozza.

ATTENZIONE: Non includere le luci in un blocco. Se lo fai, le luci rimarranno nella loro posizione originale, indipendentemente da dove si posiziona il blocco nel disegno.

Creazione di un blocco di drag and drop ("trascinare e rilasciare")[modifica]

Per creare un blocco in questo modo, l Tavolozza dei blocchi deve essere aperta. (Selezionare Strumenti / palettes / Blocchi)

1. Selezionare gli oggetti che si desidera unire in un blocco. Fare clic e tenere premuto il punto di riferimento (il cerchio giallo). Il cursore si trasforma in una doppia freccia.

Muovielementoselezionato.jpg

2. Trascinare gli oggetti nella tavolozza dei blocchi. Se non si utilizza la denominazione automatica, assegnare un nome di blocco.

3. Il blocco viene visualizzato nella tavolozza blocchi.

Copiare un blocco[modifica]

Bisogna selezionare un blocco sulla tavolozza dei blocchi , cliccare in tasto che si trova su di essa "copy" .

A questo punto viene richiesto il nome del blocco che si sta creando e una volta scritto si da l'invio.

Inserimento di un blocco[modifica]

Per inserire un blocco nel disegno, è sufficiente trascinarlo fuori dalla tavolozza dei blocchi e rilasciarlo in un disegno. Verrà comunque selezionato il blocco inserito dopo lo si inserisce, in modo che è possibile spostare, scalare o ruotare. I blocchi sono posizionati sul layer 0, anche se i loro componenti sono su altri livelli. Lasciare sempre a vista Il layer 0 , in alternativa i blocchi non saranno più visibili.

Proprietà inserzione blocchi[modifica]

Queste proprietà possono essere utilizzate se si desidera modificare qualsiasi aspetto del blocco per esempio - la sua posizione, la scala, l'angolo, o il riferimento di blocco stesso. Per ogni blocco, aprire la finestra Proprietà (tasto destro /properties/block inserction) e aprire la pagina di inserimento del blocco.

Modifica di un blocco (Cambiare il contenuto di un blocco)[modifica]

è possibile utilizzare qualsiasi modifica o strumento di modifica per modificare, spostare, copiare, aggiungere, ecc oggetti che compongono un blocco

1. nella tavolozza dei blocchi, selezionare il blocco e fare clic su Modifica contenuto. (EC)

2. In modalità di modifica, il display contiene solo i componenti del blocco, che sono disponibili per la modifica. È possibile aggiungere, eliminare o modificare gli oggetti. Qualunque cosa appare sullo schermo diventerà parte del blocco editato.

3. Al termine, selezionare Tools / Fine per Modifica blocco,

oppure fare clic su Fine Modifica contenuto nella tavolozza dei blocchi.

L'icona per il blocco viene aggiornato per riflettere i componenti modificati. Eventuali esempi del blocco già presenti nel disegno vengono aggiornati, compresi i blocchi ridimensionati e scalati.

Eliminazione di un blocco[modifica]

Rimuovere blocco con tutti i riferimenti: Per eliminare un blocco e tutte le copie del blocco all'interno del disegno, selezionarlo nella Blocchi tavolozza e fare clic su Elimina. Cancella il blocco e tutte le copie di esso. Fare attenzione quando si utilizza questa opzione, perché non può essere annullata.

Per eliminare i riferimenti di un blocco, selezionarlo nella tavolozza dei blocchi e fare clic su Elimina blocco Riferimenti. Cancella il blocco e tutte le copie di esso all'interno del disegno. Fare attenzione quando si utilizza questa opzione, perché non può essere annullata.

Sostituzione Blocchi[modifica]

Una funzione dei blocchi è che possono facilmente essere sostituiti da altri blocchi. È possibile sostituire tutti i blocchi nel disegno, o blocchi appena selezionati.

1. Per sostituire le istanze di un blocco, selezionare il blocco nella tavolozza dei blocchi e fare clic su sostituire i riferimenti.

2. Nella finestra di sostituisci riferimenti (replace block reference), selezionare il blocco di sostituzione. È anche possibile scegliere di sostituire tutti gli esempi del blocco in tutto il disegno, o solo quelli nello spazio attivo (visibile).

3. Fare clic su OK per applicare la modifica.

Per sostituire il modello di un unico blocco, aprire le Proprietà , andare su inserimento blocco. Utilizzare il pulsante Sostituisci con per sostituirlo con un altro blocco (tasto destro del mouse/properties/block insertion/replace with).

Esplosione di un blocco[modifica]

Per rompere un blocco nelle sue varie componenti, selezionarlo, quindi selezionare Modifica / esplodere, o fare clic sull'icona di esplodere. Se si esplode un blocco che contiene altri blocchi, questi rimarranno intatti. Ogni sotto-blocco deve essere esploso separatamente.

Attributi blocco[modifica]

Menu: Disegna / blocchi / definizione attributo blocco

Un attributo di un blocco è un testo informativo associato ad un blocco, che è possibile inserire ogni volta che si inserisce un blocco. DoubleCAD legge e visualizza gli attributi di un blocco da disegni AutoCAD (DWG) e file DXF.

In Place Editing di gruppi e blocchi[modifica]

È possibile modificare i gruppi o blocchi in atto all'interno del disegno.

1. Selezionare il blocco o un gruppo.

2. Tasto destro del mouse per aprire il menu locale e selezionare strumento Modifica (edit tool). Tutti gli altri elementi del disegno saranno oscurati, mentre l'entità selezionata rimarrà in chiaro.

3. Procedere facendo le modifiche desiderate all'oggetto. Questo può includere la modifica delle proprietà e lo spostamento, l'aggiunta, la modifica e l'eliminazione della geometria.

4. Se si sta modificando un blocco, altri modelli del blocco all'interno del disegno mostreranno i cambiamenti che si stanno facendo simultaneamente.

5. Per finire, fare clic destro e selezionare finish block / group editing dal menu locale. Si noti che gli attributi dei blocchi che vengono modificati, aggiunti o eliminati non verranno aggiornate nel exiting block insertions tra cui quello che avete selezionato. Solo il blocco "originale" nella tavolozza riflette le modifiche degli attributi.

Riferimenti esterni (external reference)[modifica]

Menu : Inserire / Inserisci Riferimento esterno

Un riferimento esterno (xrif) è un tipo di un blocco in quanto viene memorizzato nella libreria di blocchi del disegno corrente. Tuttavia, a differenza di un blocco, gli oggetti associati a una definizione di riferimento esterno non vengono memorizzati nel disegno corrente, ma vengono memorizzate in un file di disegno. Quando si crea un riferimento esterno, l'intero contenuto di questo altro file vengono importati come un blocco.

1. Per importare un altro disegno come blocco (xrif), selezionare Inserisci / Inserisci riferimento esterno , oppure utilizzare il tasto insert file (che si trova tenendo premuto il tasto "blocco").

2. Nella finestra Ubicazione del file di riferimento esterno, selezionare un tipo di file e individuare il file desiderato.

Insert object invece fa in modo di aggiungere un file partendo da un altro programma come può essere ad esempio paint.