DoubleCAD XT/Interfaccia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Copertina


INTERFACCIA
In Questa sezione vengono esplicate le informazioni riguardanti l’area di lavoro in DoubleCad, l’interfaccia e le sue componenti.


COMPONENTI DELL’INTERFACCIA
All’apertura del programma compare una finestra di impostazioni predefinite (“New from Template“) riguardo l’area di disegno, che occupa la maggior parte della schermata. Tutte le componenti della schermata possono essere personalizzate.


  • Campi delle coordinate

Per definire in modo preciso la posizione di un oggetto nello spazio si possono inserire i valori esatti delle ascisse e delle ordinate nella barra in basso a destra.


Si possono usare diversi sistemi di coordinate: assolute e relative (x, y), polari (angolo, distanza). Si può accedere ai campi delle coordinate utilizzando il cursore o premendo Shift+Tab o Ctrl+R e spostarsi da un campo all‘altro premendo Tab.
Per bloccare una coordinata si preme il tasto di blocco o si seleziona la modalità Lock nel menù Modes nella barra in alto; a questo punto muovendo il cursore la coordinata non cambierà. Bloccare le coordinate è utile ad esempio quando una sola è bloccata e l’altra la si può impostare col cursore.


  • Area di lavoro

Per la creazione di un disegno in DoubleCAD XT sono disponibili due ambienti di disegno: il Model Space e il Layout Space.
Il primo è l'ambiente in cui viene creato il disegno, attraverso modelli in 2D o IN 3D, mentre nel Layout Space viene realizzato il layout finale per la stampa del disegno.
Per passare dal Model al Layout Space e viceversa basta semplicemente cliccare il pulsante in alto a sinistra che si trova all'intersezione dei righelli (rulers).
Se il pulsante non viene visualizzato significa che i righelli sono disattivati, vai allora al menu di programmazione e segui View-Display-UI-Rulers.
Nell'angolo in basso a sinistra sono presenti anche delle schede di lavoro, per impostazione predefinita ogni file si apre con una scheda per Model Space, fai clic sulle schede per cambiare gli spazi.


  • Inspector Bar

Questa funzione si trova subito al di sotto della finestra di disegno, essa consente di creare oggetti definendo alcuni o tutti i relativi parametri numerici.

E' possibile modificare l'aspetto dell'Inspector Bar nel menu Options-Desktop.
In questa pagina puoi anche scegliere di mostrare o nascondere l'Inspector Bar.
Esso si divide in tre parti, a sinistra si trova l'icona delle proprietà (Properties).
Properties apre la finestra con le proprietà dell'oggetto che si sta creando.
La sezione centrale dell'Inspector Bar contiene invece i campi numerici.
Ovvero mentre si sta creando un oggetto è possibile definirne ad esempio la lunghezza, l'angolo o nel caso di un cerchio il raggio, il diametro e la circonferenza. Quando si sposta il cursore per posizionare o ridimensionare l'oggetto, i valori nei campi numerici si aggiornano automaticamente.

È possibile accedere ai campi numerici tramite il cursore oppure premendo Tab o Ctrl + E.
Premendo il tasto Tab è possibile andare al campo numerico successivo. Per ritornare al disegno si può premere il tasto Esc o cliccare sul disegno.
Suggerimento: Se si desidera passare dai campi numerici alla Inspector Bar, prima premere il tasto Esc, poi Ctrl + E.
Se si immette un valore e si preme il tasto Invio, qualsiasi modalità Ortho, con cui il mouse si muove ortogonalmente, o Snap è ignorata.
È anche possibile inserire i risultati di espressioni matematiche dalla calcolatrice.
Bloccaggio: Per alcuni campi è possibile bloccare i valori facendo clic sul simbolo del lucchetto. Questo significa che non importa dove si posiziona il cursore poiché il valore rimarrà fisso e non verrà modificato.
Il lato destro della finestra della Inspector Bar contiene opzioni relative allo strumento o alla modalità.
Nota: Tutte le opzioni di questa sezione della finestra di Inspector Bar sono accessibili anche dal menu locale, schiacciando il tasto destro del mouse.

Ci sono due opzioni di menu comuni locali che appaiono per molte funzioni: Fine e Un passo indietro.
Fine: Completa l'operazione ed esce lo strumento. Per esempio, durante la creazione di una polilinea, è possibile fare clic su Fine dopo aver creato l'ultimo segmento. Il tasto di scelta rapida per la Fine è Alt + F.
Nota: per molti strumenti, fare doppio clic quando si crea l'ultimo componente di un oggetto è equivalente a fare clic su Fine.
Un passo indietro: Per strumenti che richiedono più passaggi, consente di scorrere all'indietro attraverso i passaggi già completati, fino a raggiungere il punto di partenza desiderato, quindi continuare a lavorare.


  • Personalizzazione dell'Inspector Bar

È possibile rimuovere qualsiasi campo o dalle icone del menu locale facendo clic sul tasto destro in qualsiasi punto della INSPECTOR BAR (tranne i campi numerici).
Si apre un menù locale in cui è possibile deselezionare ciascuno dei controlli. È inoltre possibile modificare la larghezza di qualsiasi campo numerico trascinando entrambi i lati con il mouse.


  • Menù locale (Local Menu)

Il menu locale, che a volte viene chiamato anche menu contestuale, menu popup o menu sensibile al contesto, è quel menu che si apre facendo clic destro con il mouse nello spazio di disegno.

I contenuti di questo menu variano a seconda di dove si clicca, se si clicca col tasto destro del mouse, o in base a quale strumento si sta utilizzando nel lavorare.
Nota: È possibile personalizzare i contenuti del menu locale tramite Strumenti / Personalizza. Vedi Personalizza Barre degli strumenti Popup (Customize Popup Toolbars).
Quando si lavora con uno strumento, le opzioni del menu locale appaiono anche in Impostazioni Barra (Inspector Bar). Vedi Inspector Bar.
Inoltre si possono anche personalizzare le voci del menu locale, aggiungendo barre degli strumenti a comparsa, che sono particolari icone che appariranno ogni volta che si apre il menu locale. Vedi Personalizza Barre degli strumenti Popup (Customize Popup Toolbars).
Le seguenti voci si trovano sulla maggior parte dei menu locali:
Annulla (Cancel) : annulla l'operazione in corso, ed esci senza completarla.
Annulla (Undo): annulla l'ultima operazione e torna alla condizione precedente. L'ultima operazione viene visualizzata qui.
Redo: Inverte Annulla-Undo, ripristinando la condizione precedente.
Proprietà: Apre la finestra Proprietà. Vedi Proprietà oggetto (Object Properties).
Snap locale (Local Snap) : Consente di impostare la modalità di scatto solo per il punto successivo. Vedi Snaps e Modalità di snap (Snap Modes).


  • Menu Bar

La maggior parte degli strumenti sono disponibili anche nelle icone della barra degli strumenti.


  • Area Palette

Per ottenere informazioni dettagliate su ciascuna tavolozza, vedi Tavolozze (Palette).

  • Righelli

È possibile lavorare con i governanti per avere una rappresentazione visiva delle dimensioni correnti. I righelli vengono visualizzati solo per le viste ortogonali (in alto, a sinistra, a destra, ecc) e per visualizzare lo spazio del modello corrente o l'unità dello spazio carta. Vedi unità dello spazio (Space Units).
Tip: Un altro aiuto visivo che può essere utilizzato insieme ai righelli, è la griglia. Vedi griglia (grid).

  • Barre di scorrimento (Scroll Bars)

Il disegno può essere più grande di quello che si vede sullo schermo.
Le barre di scorrimento possono essere utilizzate per fare una panoramica per vedere una diversa area del disegno. Cliccando sulle frecce alle estremità delle barre di scorrimento si può spostare una piccola porzione di disegno.
Per muoversi più velocemente si può trascinare la casella di scorrimento.


  • Barra di stato

E' situata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo e consente di conoscere lo stato corrente del modello.
Per esempio, se avete appena attivato lo strumento Linea, la barra di stato conterrà il messaggio "Definire il punto iniziale della linea".


  • Barre degli strumenti (Toolbars)

Barre degli strumenti sono gruppi di icone correlate. Essi possono essere situati in alto e sotto lo schermo, oppure ai lati. Per impostazione predefinita, la barra degli strumenti Standard viene visualizzata nella parte superiore dello schermo, e la barra degli strumenti Proprietà, vedi Barra degli strumenti Proprietà (Property Toolbar) appare proprio sotto di esso.

Gli strumenti di disegno appaiono lungo il lato sinistro. Le icone che hanno un piccolo triangolo giallo o nero nell'angolo sono fly-out. Se si fa clic su uno di questi e si tiene premuto il tasto del mouse, l'intera barra degli strumenti sarà fly-out, e sarà possibile selezionare l'icona desiderata. Il colore del triangolo dipende dalle impostazioni UI.
È possibile modificare le icone di una barra degli strumenti e creare anche delle nuove barre. Vedi Personalizza Toolbars (Customize Toolbars).
Ci sono due diversi modi per accedere alle barre degli strumenti:
Puoi aprire la scheda Barre degli strumenti della finestra Personalizza, che contiene a sua volta un elenco di tutte le barre degli strumenti disponibili, da qui si possono controllare quelli che si desidera vedere o nascondere.
Oppure cliccando con il tasto destro in una qualsiasi area, appare la barra degli strumenti. Il menu locale che viene visualizzato contiene l'elenco di tutte le barre degli strumenti disponibili, da qui si può selezionare una barra degli strumenti per aggiungerla o rimuoverla dallo schermo.

  • Moving, Docking, and rolling toolbars

Per impostazione predefinita, alcune barre degli strumenti sono ancorate lungo i lati dello schermo, e quando si visualizza un'altra barra degli strumenti, essa appare "galleggiante" sullo schermo.
È possibile ancorare e disancorare le barre (lo stesso vale anche per le Tavolozze), trascinare una barra degli strumenti tramite il suo bordo superiore o inferiore (per le barre degli strumenti in verticale) o per il suo bordo laterale (per le barre orizzontali).
Si può spostare una barra degli strumenti su qualsiasi bordo dello schermo e agganciarla ad esso.
È inoltre possibile spostare una barra degli strumenti all'interno dell'area di disegno, dove rimarrà "galleggiante" sullo schermo.
Suggerimento: è anche possibile sganciare o agganciare una barra degli strumenti facendo doppio clic su qualsiasi icona della barra stessa.