Elettronica pratica/Definizioni

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Definizioni in ordine alfabetico:

Ampére (A)
Unità di musura della corrente "I" nel SI (Sistema Internazionale). L'Ampére (pronuncia Amper) è definito ufficialmente come quella corrente costante che, se mantenuta in due conduttori paralleli diritti di lunghezza infinita, di sezione trasversa circolare trascurabile, e posti ad un metro di distanza nel vuoto, produce fra questi conduttori una forza uguale a 2×10-7 newton per metro di lunghezza. Cè un'altra definizione che è basata sulla velocità di deposizione dell'argento, che è più facile da misurare. Le altre unità elettroniche sono unità derivate basate sulla definizione dell' Ampere.
Amplificare
Aumentare l'intensità del segnale. Spesso un "amplificatore" viene usato per passare un segnale con entrambi un aumento oppure una riduzione del guadagno.
Anodo
Collettore di elettroni. "si intende sul disopra di un tragitto da una tensione negativa ad una positiva". Un anodo ha una tensione più positiva rispetto ad un catodo.
Attenuare
Ridurre l'intensità del segnale.
Bel
Unità adimensionale per esprimere il rapporto di due valori di potenza. Il numero di Bel è il logaritmo su base dieci di un rapporto.
BJT
transistor bipolare a giunzione. Un transistor in cui la resistenza del canale viene controllata da una corrente della porta. Si può pensare come un resistore controllato dal flusso di corrente.
Bobina
un solenoide di filo (la stessa forma di una molla). Le sue dimensioni ed il materiale posson tutte variare. Viene usato come un induttore. Le spire di filo possono sovrapporsi.
Bobina di arresto
Altro nome degli induttori, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
Catodo
Un emettitore di elettroni, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
Cavallo vapore
Unità di potenza nel sistema inglese , uguale a 500 piedi-libre per secondo, approssimativamente uguale a 745,7 watt.
Cicli per secondo (CPS)
nome disusato per herz, unità standard nel SI di unità. Come il nome inplica, una misura della frequenza in cicli interi di un'onda per secondo. L'unità CPS (o kilocicli, megacicli, etc.) è veduta nei documenti più datati.
Circuito integrato (IC)
Circuito realizzato con un substrato di materiale semiconduttore, anziché di componenti discreti.
CMOS
dispositivo CMOS (semiconduttore ossido-metallo complementare). Complementare vuol dire che possiede un transistor a canale-N e un transistro a canale-P. Ossido-metallo è il tipo della porta. Il CMOS è un tipo di circuito integrato che si basa sulla tensione , dato che è fatto di FET (transistor a effetto di campo). I circuiti digitali tendono ad utilizare molto poca corrente, poiché i percorsi del flusso di corente sono circuiti effettivamente aperti o chiusi salvo che nel corso della transizione tra gli stati.
Condensatore
Un componente elettronico che immagganizza energia sotto forma di carica elettrica (elettricità statica). Si oppne alle variazioni repentine di tensione.
Conduttanza
è l'inverso della resistenza. E' misurata in siemens (nome didusato mho, che è l'inverso di ohm. 1 S = 1/O = 1 A/V = 1 A2/W
Corrente
È lo spostamento di elettroni in un campo elettrico. Questo è percepito come un flusso. E' misurata in Anp.
Corrente continua
Una tensione e un flusso di corrente in una direzione costanti.
Coulomb (C)
Unità di misura della carica elettrica Q nel sistema SI. È definito in termini di Ampére. 1 C è la quantità di carica elettrica portata da una corrente di 1 A nel tempo di un secondo che attraversa una sezione di un conduttore.


dB
Decibel. Un decibel è 1/10 di Bel. È usato per misurare dei rapporti come il rapporto segnale-rumore, la distorsione armonica totale. Il dB è usato per misurare i livelli di pressione sonora rispetto a 20 micro-pascal, e per misurare le tensioni relativamente a 0,775


Diodo
Dispositivo a due terminali (bipolare) che permette alla corrente di passare facilmente solamente in una direzione. I diodi a semiconduttori hanno tipicamente una caduta di tensione di 0,6 V (silicio) o di0,2 V (germanio) quando conducono nel senso diretto.
Elettronica
Branca dell'elettrotecnica che studia fenomeni ed applicazioni della conduzione dell'eletricità nei gas, nel vuoto e nei materiali semiconduttori.
EMF
Forza elettromotrice. Una forza per muovere gli elettroni. Vedasi "tensione".
Farad
L'unità di misura nel sistema SI della capacità (C). Un condensatore è di un Farad se ha una carica di 1 Coulomb con 1 V applicato
FET
transistor a effetto di campo. Transistor in cui la resistenza è controllata da un campo elettrico.
Filtro passa-alto
Filtro passa-banda
filtro analogico che assorbe le frequenze basse e alte ("f"), ma consente di passare ad una banda di frequenze mediana.
Filtro passa-basso
Filtro analogico che assorbe le basse frequenze ma consente di passare alle alte frequenze.
Frequenza
Guadagno
Henry
Herz
Unità di misura nel sistema SI. Un Herz è un ciclo al secondo.
Impedenza
Forma più generalizzara della resistenza. La impedenza di un dispositivo varia insieme alla frequenza dell'energia elettrica applicata. Un resistore perfetto avrà una impedenza costante per tutte le frequenze. I condensatori e gli induttori hanno impedenze differenti a frequenze differenti. Limpedenza è misurata in Ohm
Induttanza
Unità di misura dell'induttanza nel sistema SI.
Induttore
Un induttore è un dispositivo che immagazzina energia in un campo magnetico. Contrasta le variazioni improvvise nel flusso di corrente. Un induttore è sagomato normalmente come una molla o spirale (solenoide).
Joule
Il lavoro eseguito da una forza della grandezza di 1 newton (N) quando il suo punto di applicazione si sposta di 1 metro. 1 J = 1 N·m
LARS
Raddrizzatore controllato al silicio attivato da sorgente luminosa.
LDR
Foto-resistore:Mentre l'intensità della luce aumenta, la sua resistenza diminuisce.
Magnetron
Forma particolare di tubo a vuoto, tipicamente impiegato come emettitore di microonde nei forni a microonde , o nei sistemi Radar.
Metro
Unità di misura della distanza nel sistema internazinale SI. La distanza che la luce percorre in 1/299.792.458 secondi.
Modulazione di ampiezza
MOSFET
Transistor a effetto di campo a gate isolato. Un transistor ad effetto di campo che utilizza un sottile strato di ossido per isolare il gate dal canale sottostante.
Modulazione di frequenza (FM)
La FM consiste nel modulare la frequenza del segnale radio che si intende utilizzare per la trasmissione (detto portante) in maniera proporzionale all'ampiezza del segnale che si intende trasmettere.
Ohm (Ω)
Unità di misura di resistenza elettrica o impedenza. 1 Ω = 1 V/A = 1 W/A2
Op-Amp
Abbrevuazione per amplificatore operazionale. L'amplificatore operazionale amplifica la tensione fra i suoi due ingressi.
Ossidazione
Una reazione in cui si perdono degli elettroni. Dato che l'ossigeo suole trappare gli elettroni dalla maggior parte degli elementi, storicamente ciò aveva voluto significare una reazione che coinvolgeva l'ossigeno.
PCB
Lastra di plastica o fibra di vetro con del rame attaccato. Il rame è inciso all'acqua forte per lasciare delle traccie in modo che la corrente vi sia condotta attraverso. Altri componenti elettrici sono saldati alle tracce.
Periodo
Spazio di tempo tra cicli di un'onda periodica.
PM1 
Modulazione di fase. Inviare delle informazioni con la modifica delle fasi relative.
PM2 
Modulazione impulsiva. Sistema di modulazione in cui si può controllare l'ampiezza, la durata, la posizione di impulsi discerti per rappresentare il messaggio da comunicare.
Polarizzazione diretta
Configurazione circuitale in cui la polarità della tensione applicata ad un dispositivo è tale da farlo condurre la corrente]]
Potenza elettrica 
L'ammontare della tensione per l'ammontare della corrente. L'ammontare del lavoro fatto nell'unità di tempo da un circuito.
Resistore
Proprietà di un circuito di ostacolare il flusso di elettroni. La resistenza converte l'energia elettrica in fotoni che vengono emessi come calore dissipato.
Riduzione
Una reazione dove una qualche cosa guadagna degli elettroni. Coll'acquisizione di elettroni il valore della sua carica viene ridotto. Un Anodo (accettore di elettroni) viene costantemente ridotto mentre acquisisce elettroni.
Regolatore di potenza
Un dispositivo o circuito che mantiene una quantità voluta ad un predeterminato livello, di solito comparandola ad una sorgente di riferimento.
Secondo
Il tempo è definito come la durata tra due eventi. Nel sistema internazionale delle misure (SI) il secondo (s) è l'unita fondamentale del tempo ed è definito come il tempo che un atomo di cesio (s) ci mette per eseguire 9.192.631.770 oscillazioni complete. La terra ruota attorno al suo asse in 86400 secondi; questo tempo è noto come 1 giorno, e la 86400ma parte di un giorno è noto come un secondo.
Terra
Terra è definita come il punto nel circuito che si trova a zero volt. La tensione è relativa, ed è la medesima da un capo all'altro di un conduttore, cosicché qualsiasi punto del circuito può venire definito come terra, e tutte le altre tensioni sono rapportate ad esso. Di solito è definito, per convenienza, come il punto più negativo del circuito. Talvolta viene definita il punto di messo di due "rail" bipolari, per dei circuiti bilanciati. In molti casi questo punto del circuito viene collegato a massa con qualche conduttore sepolto.
Transistor ad effetto di campo
Può essere pensato come un transistore a campo elettrico. Un transistro in cui la tensione alla porta controlla la resistenza del canale. (un FET ha la resistenza a controllo di tensione). I transistor BJT sono un altro tipo di largo impiego.
Tubo a vuoto
Una disposizione di due o più elettrodi nel vuoto. Collocati tipicamente in un bulbo di vetro per impedire all'aria di penetrare.