Elettronica pratica/Registri

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Introduzione
  1. Scopo di questo libroElettronica pratica/Scopo
  2. PrerequisitiElettronica pratica/Prerequisiti
  3. PrefazioneElettronica pratica/Prefazione
Capitolo 1. Basi di elettrotecnica
  1. Carica elettrica e legge di CoulombElettronica pratica/Carica elettrica e legge di Coulomb
  2. Celle elettricheElettronica pratica/Celle elettriche
  3. ResistoriElettronica pratica/Resistori
  4. CondensatoriElettronica pratica/Condensatori
  5. InduttoriElettronica pratica/Induttori
  6. PileElettronica pratica/Pile
  7. Altri componentiElettronica pratica/Altri componenti
  8. Leggi delle tensioni e correnti CCElettronica pratica/Leggi delle tensioni e correnti CC
  9. Analisi nodaleElettronica pratica/Analisi nodale
  10. Analisi di reteElettronica pratica/Analisi di rete
  11. Circuiti equivalenti Thevenin e NortonElettronica pratica/Circuiti equivalenti Thevenin e Norton
  12. Analisi circuitale in CCElettronica pratica/Analisi circuitale in CC
  13. Strumenti di misuraElettronica pratica/Strumenti di misura
  14. Rumore nei circuiti elettroniciElettronica pratica/Rumore nei circuiti elettronici
Capitolo 2. Circuiti in CA
  1. Corrente e tensione in CAElettronica pratica/Corrente e tensione in CA
  2. FasoriElettronica pratica/Fasori
  3. ImpedenzaElettronica pratica/Impedenza
  4. Stato stazionarioElettronica pratica/Stato stazionario
Capitolo 3. Analisi transitoria
  1. Circuito RCElettronica pratica/Circuito RC
  2. Circuito RLCElettronica pratica/Circuito RLC
Capitolo 4. Circuiti analogici
  1. Circuiti analogiciElettronica pratica/Circuiti analogici
  2. Valvole elettronicheElettronica pratica/Valvole elettroniche
  3. DiodiElettronica pratica/Diodi
  4. AmplificatoriElettronica pratica/Amplificatori
  5. Amplificatori operazionaliElettronica pratica/Amplificatori operazionali
  6. Moltiplicatori analogiciElettronica pratica/Moltiplicatori analogici
Capitolo 5. Circuiti digitali
  1. Circuiti digitaliElettronica pratica/Circuiti digitali
  2. Algebra BooleanaElettronica pratica/Algebra Booleana
  3. TTLElettronica pratica/TTL
  4. CMOSElettronica pratica/CMOS
  5. Circuiti integratiElettronica pratica/Circuiti integrati
Elementi dei circuiti digitali
  1. TransistoreElettronica pratica/Transistore
  2. Porte logiche fondamentaliElettronica pratica/Porte logiche fondamentali
  3. Flip-FlopElettronica pratica/Flip-Flop
  4. ContatoriElettronica pratica/Contatori
  5. SommatoriElettronica pratica/Sommatori
  6. MultiplatoriElettronica pratica/Multiplatori


Architettura dei computer
  1. RAM e ROMElettronica pratica/RAM e ROM
  2. RegistriElettronica pratica/Registri
  3. ALUElettronica pratica/ALU
  4. Unità di controlloElettronica pratica/Unità di Controllo
  5. I/O
Convertitori A/D e D/A
  1. Conversione A/D e D/AElettronica pratica/Conversione A/D e D/A
Appendice
  1. DefinizioniElettronica pratica/Definizioni
  2. FormuleElettronica pratica/Formule
  3. Passo di elaborazioneElettronica pratica/Passo di elaborazione (da collocare)


I registri possono spostare due tipi di informazioni digitali parallelo e seriale. I registri hanno inoltre due modi basilari per spostarle FIFO e LIFO. Il registro più semplice è un FIFO che è profondo di un livello solamente e largo di un bit. Fondamentalmente è un singolo Flip/Flop di tipo D.

FIFO[modifica]

Un FIFO (acronimo di First In First Out/Primo ad entrare, primo ad uscire) è un dispositivo digitale che sposta i dati nello stesso modo in cui si sposterebbero in una fila. Il primo pezzo d'informazione entrante è spostato oltre mentre altri gli vengono caricati dietro. Ciò continua finché viene sospinta fuori la fine. Come la fila dal droghiere.

LIFO[modifica]

Un LIFO (acronimo di Last In First Out-Ultimo ad entrare, primo ad uscire) è simile ad un FIFO, tranne che i dati escono nell'ordine inverso a quello d'entrata. I dati sono processati come dati in una struttura a pila.. Si immagini di sovrapporre l'un l'altro degli oggetti, il primo oggetto da spostare si troverebbe in cima alla pila. Perciò, l'ultimo oggetto sovrapposto ( oggetto in cima alla pila), sarebbe il primo oggetto da spostare.

Parallelo[modifica]

I registri in parallelo ammettono più bit a un tempo.

Registro a scorrimento[modifica]

I registri a scorrimento sono le interfacce seriali più semplici. Essi ammettono i dati seriali a uno alla volta e li convertono in forma parallela o viceversa. La prima maniera è "Ingresso seriale/Uscita in parallelo " e la seconda "Ingresso in parallelo/Uscita seriale". I registri a scorrimento sono utilizzati per realizzare macchine per lo stato più grandi come contatori e UART o Universal Asynchronous Receiver-Transmitter (ricevitore-trasmettitore asincrono universale).


Ingresso seriale/uscita parallelo[modifica]

Informazioni sui circuiti e su come sono costruiti

Ingresso parallelo/uscita seriale[modifica]

Informazioni sui circuiti e su come sono costruiti