Taumaturgia messianica/Capitolo 20

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Guarigione del muto indemoniato (Matteo 9:32-34)[modifica]

Continuando il punto esposto nella storia dei demoniaci geraseni (Matteo 8:28-34), Matteo fornisce un altro caso del potere di Gesù nel guarire le persone indemoniate:

« Usciti costoro, gli presentarono un muto indemoniato. Scacciato il demonio, quel muto cominciò a parlare e la folla presa da stupore diceva: "Non si è mai vista una cosa simile in Israele!". Ma i farisei dicevano: "Egli scaccia i demòni per opera del principe dei demòni". »
(Matteo 9:32-34)

Significato della guarigione del muto indemoniato[modifica]

Cristo esorcizza un muto, di Gustave Doré (1865)

In sostanza, questa storia è simile a quella degli indemoniati di Gadara. Ma aggiunge una nota sull'opposizione dei farisei; accusarono Gesù di scacciare i demòni "per opera del principe dei demòni" (v. 34). I farisei esprimevano opposizione non solo a questo particolare atto di liberazione, ma a tutti i casi in cui Gesù scacciava i demoni. Dissero: "Egli scaccia i demòni", con la parola demòni al plurale. I farisei, ovviamente, si sbagliavano nella loro valutazione. Ma il fatto che la loro valutazione fosse una valutazione generale solleva la questione del perché Gesù abbia scacciato i demoni in così tante occasioni. La risposta è abbastanza ovvia: il potere di Satana è vinto. Se è così, l'intera raccolta di casi di liberazione dai demoni punta al futuro, verso la liberazione decisiva e culminante dal potere di Satana e la morte nella crocifissione e nella risurrezione. Rimandiamo al Capitolo 16 per una discussione più estesa sull'esorcizzare i demoni. Discuteremo ancora l'opposizione tra il regno di Dio e il regno di Satana quando arriveremo al Capitolo 24.

Schnorr von Carolsfeld Bibel in Bildern 1860 191.png
Ingrandisci
Cristo esorcizza un indemoniato di Julius Schnorr von Carolsfeld (XIX sec.)
Searchtool.svg Per approfondire, vedi Ecco l'uomo, Gesù e il problema di una vita, Indagine Post Mortem, Interpretare Gesù in contesto, Noli me tangere e Serie cristologica.