LibreOffice Writer/Conformità registro

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Nei libri «ben curati» le righe di testo di una pagina non solo sono distribuite in modo uniforme, ma si fa anche in modo che le righe di una pagina siano allineate con quelle della pagina a fronte. E non solo: se mettiamo la pagina in controluce vedremo che le righe di entrambe le facce occupano più o meno le stesse posizioni.

Se in una delle due pagine che si confrontano si trova un elemento (un titolo, per esempio), le righe prima e dopo di questo elemento potrebbero spostarsi un po' ma riprenderanno l'allineamento velocemente.

Writer permette di costruire questo formato… con qualche limitazione. In questo breve capitolo vedremo questa funzionalità e le sue limitazioni.

Figura 76: Ativare la conformità registro

Modificando lo stile di pagina utilizzato, nella scheda Pagina troveremo in basso a destra l'opzione Conformità registro (Figura 76): attivando questa opzione risulta possibile scegliere uno stile di paragrafo del menù a tendina «Stile dei riferimenti». Una possibilità è utilizzare come stile di riferimento lo stile di paragrafo utilizzato per il corpo del testo, oppure Predefinito.

Cosa fa questa opzione? Bene, utilizzando la metrica dello stile di paragrafo di riferimento, Writer crea una «griglia» nella pagina e forza il contenuto a distribuirsi su quella griglia: se tutte le pagine utilizzano la stessa griglia (quella data dallo stile di riferimento) le righe saranno perfettamente allineate.

In generale, attivare la conformità registro porta Writer a ignorare l'interlinea configurata nello stile di paragrafo che viene utilizzato, forzando tutto il testo nell'interlinea dello stile di riferimento. In questo modo il testo in tutte le pagine sarà perfettamente allineato e tutte le righe avranno la medesima separazione.

E proprio qui, ancora prima di cominciare, incontriamo i primi problemi.

Cosa succederà se nel paragrafo si inserisce un oggetto, per esempio un oggetto Math, che occupa un po' più di spazio dell'interlinea di riferimento? E se invece del rientro della prima riga si ha uno spazio prima (o dopo) del paragrafo?

L'oggetto Math, tentando di prendere più spazio, farà in modo che il testo «salti» un posto nella griglia, dando un effetto sgradevole. Qualcosa di simile accadrà con lo spazio prima e dopo il paragrafo: se viene aggiunto, diciamo, mezza riga lo spazio tra i paragrafi sarà forzato a una riga piena e non a una mezza riga.

Figura 77: Disativare la conformità registro per uno stile di paragrafo particolare

Questi problemi possono essere mitigati con un po' più di lavoro, sia nel caso generale (uno stile di paragrafo che sia più «libero ») che nel particolare (quel particolare paragrafo nel quale si trova l'oggetto Math): nella scheda Rientri e spaziature risulta possibile disattivare la conformità registro per quello stile o quel paragrafo particolare (Figura 77).

Un punto importante da ricordare è che se un paragrafo particolare viene modificato per disattivare la conformità registro risulta conveniente, nel paragrafo successivo, premere Ctrl+M in modo tale da tornare alla formattazione definita dallo stile di paragrafo. Infine, teniamo presente che tutto questo può risultare utile soltanto per i libri stampati, se invece siamo interessati soltanto a un PDF la conformità registro sarà più un disturbo che un aiuto.