LibreOffice Writer/Elenchi numerati e puntati

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
A. Introduzione
PrefazioneLibreOffice Writer/Prefazione
Nozioni GeneraliLibreOffice Writer/Nozioni Generali
B. Gli strumenti base
  1. Configurare l'interfaccia di LibreOfficeLibreOffice Writer/Configurare l'interfaccia di LibreOffice
  2. Commenti e controllo delle versioniLibreOffice Writer/Commenti e controllo delle versioni
  3. Stili e modelli in WriterLibreOffice Writer/Stili e modelli in Writer
  4. Numerare le pagine: gli stili di paginaLibreOffice Writer/Numerare le pagine: gli stili di pagina
  5. Organizzare e numerare i capitoliLibreOffice Writer/Organizzare e numerare i capitoli
  6. Immagini incorporate e collegateLibreOffice Writer/Immagini incorporate e collegate
C. Dare forma al contenuto
  1. Configurare l'indice generaleLibreOffice Writer/Configurare l'indice generale
  2. Elenchi numerati e puntatiLibreOffice Writer/Elenchi numerati e puntati
  3. Note a piè di pagina e note di chiusuraLibreOffice Writer/Note a piè di pagina e note di chiusura
  4. Le sezioniLibreOffice Writer/Le sezioni
  5. Testo in colonneLibreOffice Writer/Testo in colonne
  6. Usare le tabelle in WriterLibreOffice Writer/Usare le tabelle in Writer
  7. Le corniciLibreOffice Writer/Le cornici
  8. Correzione automatica e testo automaticoLibreOffice Writer/Correzione automatica e testo automatico
D. Strumenti avanzati
  1. Il navigatoreLibreOffice Writer/Il navigatore
  2. Campi, riferimenti incrociati e affiniLibreOffice Writer/Campi, riferimenti incrociati e affini
  3. Il database bibliograficoLibreOffice Writer/Il database bibliografico
  4. Introduzione ai documenti masterLibreOffice Writer/Introduzione ai documenti master
  5. MathLibreOffice Writer/Math
  6. DrawLibreOffice Writer/Draw
  7. Presentare dati graficamente: ChartLibreOffice Writer/Presentare dati graficamente: Chart
  8. Trovare e sostituire: le espressioni regolariLibreOffice Writer/Trovare e sostituire: le espressioni regolari
  9. Automatizzare processi: il registratore di macroLibreOffice Writer/Automatizzare processi: il registratore di macro
  10. Conformità registroLibreOffice Writer/Conformità registro
  11. Proprietà tipografiche avanzateLibreOffice Writer/Proprietà tipografiche avanzate
  12. EstensioniLibreOffice Writer/Estensioni
  13. Configurare la correzione ortograficaLibreOffice Writer/Configurare la correzione ortografica
  14. Writer, PDF e le immagini vettorialiLibreOffice Writer/Writer, PDF e le immagini vettoriali
E. Problemi e soluzioni
  1. Problemi sempliciLibreOffice Writer/Problemi semplici
  2. Problemi mediLibreOffice Writer/Problemi medi
  3. Problemi difficiliLibreOffice Writer/Problemi difficili
F. Appendice
Esempi e temi variLibreOffice Writer/Esempi e temi vari
Figura 26: Elenchi numerati e puntati serviti nella barra laterale

Ci sono tre modi diversi di generare elenchi numerati o puntati: attivando il bottone corrispondente nel pannello Proprietà della barra laterale, usando i bottoni della barra degli strumenti Formattazione o associando uno stile di elenco a un dato paragrafo, sia tramite formattazione diretta sia modificando lo stile di paragrafo nella scheda Struttura e numerazione. I due primi hanno il vantaggio di essere veloci: infatti, come si vede nella Figura 26, dalla barra laterale si ha un menù a tendina che permette di scegliere tra diversi tipi di numerazione predefiniti. Il terzo modo ci permette, grazie all'uso degli stili, di tenere sotto controllo ogni aspetto di tutti gli elenchi numerati e puntati e perciò diventa molto importante quando, per qualche motivo, nessuno degli elenchi predefiniti ci sono utili.

Su come vengono applicati i due primi metodi non c'è tanto da dire: con il cursore sul paragrafo o dopo aver selezionato un gruppo di paragrafi si fa clic sull'opzione desiderata.

Per applicare il terzo metodo è sufficiente selezionare, sia per lo stile di paragrafo sia per la formattazione diretta del singolo paragrafo da modificare, nella scheda Struttura e numerazione uno stile di elenco convenientemente formattato. Per più dettagli sugli stili di paragrafo e il modo di modificarli, consultate il capitolo B.3 a pagina 49.

In tutti i casi, quando il cursore si trova su di un elenco ci troveremo con la barra degli strumenti contestuale di elenchi numerati e puntati mostrata nella Figura 27. Da questa barra è possibile controllare diversi aspetti degli elenchi.

Figura 27: Barra de elenchi numerati e puntati. 1: Scendere un livello. 2: Salire un livello. 3: Scendere un livello con tuti i sotolivelli. 4: Salire di un livello con tuti i sotolivelli. 5: Spostare in basso. 6: Spostare in alto. 7: Spostare in basso con tuti i sotolivelli. 8: Spostare in alto con tuti i sotolivelli. 9: Inserire una voce senza numero. 10: Ricominciare la numerazione. 11: Apre il menù per configurare l'elenco numerato o puntato.

Risulta importante notare che gli elenchi possono avere dei «livelli» come nel seguente esempio

  1. Primo livello
    1. Primo sottolivello
  2. Altro primo livello
    1. Sottolivello
      1. Sotto sottolivello
      2. Secondo sotto sottolivello

Per cambiare il livello di una voce si possono utilizzare i bottoni della barra degli strumenti oppure, all'inizio della linea, premere Tab o Shift+Tab per scendere o salire di un livello, rispettivamente. La configurazione degli elenchi ha un punto che merita una discussione più approfondita: l'allineamento dei numeri e il testo degli elenchi.

Configurare un elenco[modifica]

Se la lista numerata (o puntata) è stata inserita manualmente, si potrà configurare facendo clic sul bottone che si trova a destra della barra degli strumenti mostrata nella Figura 27, mentre se sono stati utilizzati degli stili, modificando lo stile di lista corrispondente: in entrambi i casi si presentano le stesse opzioni, alcune delle quali saranno dettagliate in seguito.

Quello offerto dalle schede Punti, Tipo di numerazione, Struttura e Immagine è in sostanza una collezione di diversi tipi di liste numerate e puntate preconfigurate, perciò il loro utilizzo risulta chiaro.

Nella scheda Opzioni si può selezionare il tipo di numerazione per ogni «livello» della lista numerata (o i simboli di quella puntata), se i livelli più bassi devono ereditare la numerazione di quelli più alti, il numero con il quale iniziare, eccetera.

Quando si configura uno stile di lista, la scheda Gestione offre le stesse opzioni degli altri tipi di stili tranne per una: non è possibile che uno stile di lista erediti le caratteristiche di un altro.

Parlerò adesso della più «oscura» delle opzioni: l'allineamento, controllato nella scheda Posizione.

Figura 28: L'allineamento nelle liste

Come si vede nell'immagine della Figura 28, il primo numero indica la distanza dal bordo dell'area del testo all'inizio del paragrafo, mentre il secondo ci permette di scegliere la distanza di riferimento per allineare la numerazione. La prima lista è numerata «a sinistra», perciò i numeri cominciano lì, la seconda lista è «al centro» e perciò la distanza configurata cade proprio al centro della numerazione (separatore compreso) mentre l'ultima lista e «a destra» e perciò la numerazione finisca lì. Ho configurato le tre liste della schermata così cominciano in 9, mostrando più chiaramente l'effetto delle opzioni di allineamento.

NOTA IMPORTANTE

Se sul paragrafo sul quale viene applicata la numerazione c'è (sia tramite lo stile, sia per formatazione direta) un rientro questo potrebbe essere «in confito» con quello della numerazione. I risultati di questo confito sono alquanto imprevedibili e perciò si raccomanda di costruire le liste su stili di paragrafo che non abbiano rientri propri, lasciando questa caratteristica alle liste.

Un'altra cosa da tener presente è che i tabulatori definiti come separatore tra il numero e il testo non hanno relazione con i tabulatori definiti nello stile di paragrafo.

Disattivare una lista[modifica]

Se a un gruppo di paragrafi viene applicato in forma diretta una lista numerata o puntata, l'opzione «Cancella formattazione diretta» non toglierà la lista.

Per togliere la lista creata dobbiamo fare clic sul bottone «Elenco numerato/puntato si/no» nella barra degli strumenti di formattazione o nella barra laterale oppure fare clic destro sul paragrafo → Paragrafo → scheda Struttura e numerazione per scegliere «Nessuno» nel menù a tendina di «Stile di numerazione».

Usare stili di elenco per numerare capitoli o appendici[modifica]

Abbiamo detto che, se possibile, è conveniente evitare l'utilizzo di stili di lista per numerare capitoli. Il problema è che non sempre risulta possibile.

Esempi ci sono: la numerazione delle appendici o se si vuole avere una numerazione «continua».

Immaginiamo però di voler utilizzare delle liste numerate non solo per le appendici ma anche per le «subappendici». Ci sarà dunque uno stile di paragrafo chiamato «Appendice» e un altro chiamato «Subappendice», il primo con il «livello 1» e il secondo con il «livello 2» configurato nella scheda Struttura e numerazione corrispondente. Si configura dunque uno stile di lista per avere la numerazione che si vuole sia nel primo che nel secondo livello e, ancora nella scheda Struttura e numerazione degli stili Appendice e Subappendice assegniamo il nostro stile di numerazione… il tutto per vedere che la numerazione che si applica a entrambi gli stili è sempre quella del primo livello!

Nessun problema: con il primo bottone della barra degli strumenti delle liste numerate e puntate (Un livello inferiore, vedere la Figura 27) si corregge il livello della numerazione della Subappendice.