LibreOffice Writer/Writer, PDF e le immagini vettoriali

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
A. Introduzione
PrefazioneLibreOffice Writer/Prefazione
Nozioni GeneraliLibreOffice Writer/Nozioni Generali
B. Gli strumenti base
  1. Configurare l'interfaccia di LibreOfficeLibreOffice Writer/Configurare l'interfaccia di LibreOffice
  2. Commenti e controllo delle versioniLibreOffice Writer/Commenti e controllo delle versioni
  3. Stili e modelli in WriterLibreOffice Writer/Stili e modelli in Writer
  4. Numerare le pagine: gli stili di paginaLibreOffice Writer/Numerare le pagine: gli stili di pagina
  5. Organizzare e numerare i capitoliLibreOffice Writer/Organizzare e numerare i capitoli
  6. Immagini incorporate e collegateLibreOffice Writer/Immagini incorporate e collegate
C. Dare forma al contenuto
  1. Configurare l'indice generaleLibreOffice Writer/Configurare l'indice generale
  2. Elenchi numerati e puntatiLibreOffice Writer/Elenchi numerati e puntati
  3. Note a piè di pagina e note di chiusuraLibreOffice Writer/Note a piè di pagina e note di chiusura
  4. Le sezioniLibreOffice Writer/Le sezioni
  5. Testo in colonneLibreOffice Writer/Testo in colonne
  6. Usare le tabelle in WriterLibreOffice Writer/Usare le tabelle in Writer
  7. Le corniciLibreOffice Writer/Le cornici
  8. Correzione automatica e testo automaticoLibreOffice Writer/Correzione automatica e testo automatico
D. Strumenti avanzati
  1. Il navigatoreLibreOffice Writer/Il navigatore
  2. Campi, riferimenti incrociati e affiniLibreOffice Writer/Campi, riferimenti incrociati e affini
  3. Il database bibliograficoLibreOffice Writer/Il database bibliografico
  4. Introduzione ai documenti masterLibreOffice Writer/Introduzione ai documenti master
  5. MathLibreOffice Writer/Math
  6. DrawLibreOffice Writer/Draw
  7. Presentare dati graficamente: ChartLibreOffice Writer/Presentare dati graficamente: Chart
  8. Trovare e sostituire: le espressioni regolariLibreOffice Writer/Trovare e sostituire: le espressioni regolari
  9. Automatizzare processi: il registratore di macroLibreOffice Writer/Automatizzare processi: il registratore di macro
  10. Conformità registroLibreOffice Writer/Conformità registro
  11. Proprietà tipografiche avanzateLibreOffice Writer/Proprietà tipografiche avanzate
  12. EstensioniLibreOffice Writer/Estensioni
  13. Configurare la correzione ortograficaLibreOffice Writer/Configurare la correzione ortografica
  14. Writer, PDF e le immagini vettorialiLibreOffice Writer/Writer, PDF e le immagini vettoriali
E. Problemi e soluzioni
  1. Problemi sempliciLibreOffice Writer/Problemi semplici
  2. Problemi mediLibreOffice Writer/Problemi medi
  3. Problemi difficiliLibreOffice Writer/Problemi difficili
F. Appendice
Esempi e temi variLibreOffice Writer/Esempi e temi vari

Considerazioni generali[modifica]

Writer (come tutte le applicazioni di LibO) ha la capacità di esportare un file nel formato PDF, generando documenti che possono incorporare i font, rispettare i vincoli, avere una «sicurezza», presentare un formulario… è sufficiente esplorare le possibilità del menù File → Esporta nel formato PDF per conoscere tutte le potenzialità di questo strumento.

NOTA IMPORTANTE: In modo predefinito, quando viene esportato un PDF Writer non include le pagine in bianco inserite automaticamente. Questo comportamento risulta giusto se si vuole generare un documento eletronico, però implica problemi se vogliamo stampare il PDF.

Per modificare questo è sufciente selezionare File → Esporta nel formato PDF e scegliere l'opzione Esporta pagine vuote inserite automaticamente.

Si deve considerare anche che, se Writer può generare un file PDF, non è purtroppo capace di leggerlo per modificarlo.[1]

Il motivo di questa limitazione è che il formato PDF è un formato finale che non è stato pensato per essere modificato: sarebbe l'equivalente elettronico della carta stampata e risulta pertanto molto difficile da modificare.

A partire della versione 5.3 LibO permette di inserire dei file PDF come immagini (prende soltanto la prima pagina), ma comunque non è, né sarà, in grado di leggere un PDF completo. Perché? Perché ci sono già dei magnifici «lettori» di PDF oltre al noto programma di Adobe (nella pagina PDFreaders.org[2] è possibile trovarne una lista).

Tipi di PDF[modifica]

LibO può esportare nel formato PDF/A-1, che è uno standard ISO. Questo formato include tutti i font utilizzati e perciò produce dei file PDF più grandi, ma con il beneficio della sicurezza data dall'avere un documento che potrà essere letto in qualsiasi sistema. Risulta anche possibile creare formulari da compilare in un visore PDF normale: e infatti Writer offre quattro formati per salvare questi formulari. È possibile firmare digitalmente il documento, stabilire una password…

Tutto un mondo da esplorare.

Proprietà dei PDF[modifica]

Figura 85: Definizione delle proprietà del documento che saranno anche incluse nel PDF

I file PDF immagazzinano anche diversi «proprietà» come il nome del documento, il suo autore, parole chiave, eccetera, le quali saranno disponibili nei lettori PDF.

Per configurare queste proprietà, prima di creare il PDF dobbiamo andare a File → Proprietà e completare l'informazione nella scheda Descrizione (Figura 85). Dobbiamo anche essere sicuri quando viene esportato il PDF con File → Esporta nel formato PDF che nella scheda Interfaccia utente sia marcata (è così in modo predefinito) Mostra titolo documento.

Tipi di immagini e PDF[modifica]

Praticamente qualsiasi formato immagine è accettato da Writer, ma alcuni daranno migliori risultati di altri.

Per immagini tipo «bitmap», PNG sarà la miglior opzione per schermate mentre JPEG darà il meglio per le fotografie.

È importante sapere che in modo predefinito LibO riduce la qualità delle immagini quando viene creato un PDF. Se vogliamo mantenere la qualità originale, in File → Esporta nel formato PDF nella scheda Generale, sotto Immagini dobbiamo selezionare Compressione senza perdite e, possibilmente, togliere la spunta da Riduci risoluzione immagini.

Certamente questo darà un PDF più grande il che non sempre si giustifica: mantenere delle immagini con una risoluzione maggiore a quella del sistema di stampa oppure, peggio ancora, visualizzare il PDF esclusivamente in uno schermo a bassa risoluzione non ha molto senso.

Sui formati «vettoriali» parleremo di seguito.

Immagini eps[modifica]

Il formato eps (Encapsulated Postscript) è uno dei più antichi formati vettoriali ancora in uso. È possibile inserire immagini eps in documenti Writer (o Draw) ma il risultato non è ottimale: LibO offre soltanto l'anteprima di bassa qualità in formato raster e soltanto se questa anteprima esiste all'interno del file eps. Questo significa che nel creare un PDF sarà inclusa l'anteprima e non l'immagine originale.

La miglior opzione? Convertire l'immagine eps in SVG prima che venga inserita in Writer.

Immagini SVG[modifica]

LibO ha supporto nativo per il formato di immagini vettoriali SVG. Questo vuol dire che risulta possibile inserire immagini generate da altri programmi di disegno vettoriali quali Inkscape e gestirle senza problemi.

Creando un PDF le immagini SVG saranno incluse senza problemi, donandoci la massima qualità possibile.

L'estensione TexMaths commentata brevemente nel capitolo D.12 utilizza questo formato immagine per inserire delle espressioni matematiche scritte in LaTeX.

Nuovo in 5.3: immagini PDF[modifica]

A partire della versione 5.3 sarà possibile inserire un PDF come immagine. Se il documento PDF ha più pagine soltanto la prima sarà mostrata.

Note[modifica]

  1. Draw può aprire documenti PDF, però i risultati dipendono tantissimo della complessità del documento: se risulta semplice, può funzionare, se mediamente complesso ci saranno dei problemi.
  2. http://pdfreaders.org/index.es.html