Piemontese/Infinito

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Flag of Piedmont.svg
PiemontesePiemontese
  • L'infinito ha due tempi (presente e passato). Il presente termina in , -e, per le tre coniugazioni e il passato si forma con l'infinito di esse/avej + participio.
  • L'infinito in piemontese:
    • si usa sostantivato
    • si usa con i verbi vorej, podej, dovej, savej, lassè, sente, vëdde.
    • si usano nelle proposizioni infinitive (finali, causali, temporali), legate alle congiunzioni che le reggono, quando il soggetto della proposizione subordinata è uguale a quello della principale.
  • Esempi:
    • Andè ansima j mont am amusa.(sostantivato)
    • Andare in montagna mi diverte.
    • Mi i veulo andè ansima j mont.(modale)
    • Io voglio andare in montagna.
    • A l'ha fame la contravenssion dòp avejme vëddù.(temporale)
    • Mi ha fatto la contravvenzione dopo avermi visto.
    • A l'ha fame la contravension përchè a l'avìa vëddume.(causale)
    • Mi ha fatto la contravvenzione perché mi aveva visto.