Piemontese/Passato Indicativo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Indice del libro
  • Pronome personale verbale (i, it, a, i, i, a) + Ausiliare coniugato al presente indicativo (esse, avej) + Participio (-à, -ù, -ì)
  • Il passato indicativo piemontese si usa al posto dei passati prossimo e remoto italiani.
  • Si usa per parlare di fatti iniziati nel passato, compiuti oppure non ancora compiuti, ma i cui effetti durano ancora nel presentedi chi parla.
  • Si usa anche per parlare di abitudini nel passato.
  • Non esprime nessuna idea di durata in particolare.
  • Per la scelta dell'ausiliare, vedere Piemontese/Verbi.
I coniugazione II coniugazione III coniugazione
Mi i l'hai vardà Mi i l'hai discutù Mi i l'hai finì
Ti it l'has vardà Ti it l'has discutù Ti it l'has finì
Chiel a l'ha vardà Chiel a l'ha discutù Chiel a l'han finì
Noi i l'oma vardà Noi i l'oma discutù Noi i l'oma finì
Voi i l'eve vardà Voi i l'eve discutù Voi i l'eve finì
Lor a l'han vardà Lor a l'han discutù Lor a l'han finì