Latino/Dativo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Regole fondamentali
Morfologia
Sintassi
Appendice

Dativo: caso del complemento di termine.

Il dativo indica la persona, animale o cosa su cui va a terminare l'azione espressa dal verbo. Risponde alle domande: a chi? a che cosa?

Il dativo è preceduto dal nominativo e genitivo, seguito dall'accusativo, vocativo e ablativo.

La più significativa nota di questo caso è la formazione del passivo dei verbi che reggono tale caso. Questi verbi al passivo presentano solo la forma impersonale:

Multis propter sapientiam, multis propter iustitiam invidetur.

Molti sono invidiati per la saggezza, molti per la giustizia (letteralmente: a molti si invidia per la saggezza, a molti per la giustizia)

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks