Lombardo/Preposizioni e locuzioni preposizionali

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Elenco delle preposizioni[modifica]

Le preposizioni sono delle parole che servono per mettere in relazione dei sostantivi o delle frasi. Vengono qui di seguito elencate le preposizioni (la lista è fatta in dialetto milanese, ma nelle tabelle vengono indicate le possibili varianti nei diversi dialetti), ai paragrafi successivi sarà spiegato il loro utilizzo.

de[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
de [1] MI /de/
da Br

TI

/da/
  1. "de" e "da" in lombardo sono varianti d'un'unica preposizione, tuttavia in dialetto milanese esiste una tendenza a usare "de" dove la lingua italiana usa "di " e "da" dove la lingua italiana usa "da".

a[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
a MI /a/

in[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
in MI /ĩ:/

con[1][modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
con MI /cũ:/
  1. cont prima di vocale

in su[1][modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
in su MI /ĩ:sy/
in soeu Lagh /ĩ:sø/
soeu BG /sø/
  1. spesso abbreviata con "su", sempre abbreviato in lombardo orientale

per[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
per MI /per/
par Lagh /par/

intra[1][modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
intra MI /'ĩ:tra/
infra MI /'ĩ:fra/
  1. spesso abbreviata con "tra", sempre abbreviato in lombardo orientale

vers[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
vers MI /'vɛrs/
invers MI /ĩ:'vɛrs/


che[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
che MI /ke/
ca VA /ka/


come[1][modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
come MI /'kume/
  1. spesso abbreviato con "'me"

sora[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
sora MI /'sura/

sota[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
sota MI /'sɔta/


oltra[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
oltra MI /'ultra/
olter MI /'ulter/
voltra MI /'vultra/


[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
MI /'py/


asca[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
asca MI /'aska/


second[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
second MI /'se'kũ:t/
segond MI /'se'gũ:t/


senza[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
senza MI /'sẽ:sa/


amalastant[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
amalastant MI /amala'stã:t/


condemanch[modifica]

Variante Dialetti Pronuncia IPA
condemanch MI /kũ:de'maŋk/

Oltre alle preposizioni esistono delle locuzioni che svolgono il ruolo delle preposizioni (locuzioni preposizionali), verranno viste ai paragrafi successivi (in dialetto milanese per conoscere le varianti dialettali si rimanda alla consultazione del Wikizionario in lingua lombarda.

Preposizioni per collegare le frasi[modifica]

Come verrà detto a proposito della Costruzione della frase esistono dei casi in cui le frasi possono essere collegate tra loro attraverso delle preposizioni, seguite da verbo all'infinito.

Possiamo classificare i seguenti casi:

  • frasi con complemento gerundivo
  • frasi di scopo
  • frasi consecutive
  • frasi di privazione
  • frasi di necessità o convenienza

Un altro uso è quello dei verbi con funzione servile retti da preposizione, trattati nel modulo sui verbi servili

Frasi con complemento gerundivo[modifica]

Per queste frasi si rimanda al modulo sul complemento gerundivo

Frasi di scopo[modifica]

Sono frasi subordinati che specificano lo scopo per il quale viene svolto quanto descritto nella frase principale. Possono essere introdotte:

  • dalla preposizione "de" quando la frase subordinata specifica il fine specifico per il quale il soggetto della frase principale è destinato.
Esempio:
El firlaforla l'è l'arnes de fà i bus in del mur.
(Il trapano è lo strumento per fare i buchi nel muro)
  • dalla preposizione "per" in tutti i casi di frasi di scopo, possibile anche l'utilizzo alternativo alla preposizione "de"
Esempio:
Son scapad via per minga fàss ciapà.
(Sono fuggito per non farmi prendere)
El firlaforla l'è l'arnes per fà i bus in del mur.
(Il trapano serve per è lo strumento per fare i buchi nel muro)
  • dalla locuzione preposizionale "cont el fin de" (alternativa a per quando si voglia enfatizzare che qualcosa è stato pensato prestando attenzione al raggiungimento di un certo scopo)
Esempio:
La Noeuva Ortografia Lombarda l'è ona grafia cont el fin de ciapà dent tute i variant locai de la lengua lombarda.
La Nuova ortografia Lombarda è una grafia con lo scopo di comprendere tutte le varianti locali della lingua lombarda

Frasi consecutive[modifica]

Sono frasi subordinate che rappresentano la conseguenza dell'azione specificata nella frase principale Si costruisce inserendo avverbi tipo "tant", "inscì", "assee" nella frase principale e introducendo la frase secondaria con la preposizione "de":

Esempio:
L'è stad in tant svelt de finì in cinch minut.
(E' stato tanto svelto da finire in cinque minuti)
L'hà caminad inscì tant de stracass
(Ha camminato così tanto da stancarsi)

Frasi di privazione[modifica]

Sono frasi subordinate che rappresentano un'azione che non è stata svolta. la frase secondaria è introdotta dalla preposizione "senza":

Esempio:
L'hà lavorad senza mangià.
(ha lavorato senza mangiare)

Frasi di necessità o convenienza[modifica]

Sono frasi subordinate che rappresentano un'azione che è necessario o conviniente fare. La frase secondaria è introdotta dalla preposizione "de": Il verbo della frase principale è vessegh (vesser + particella avverbiale "ghe") o havégh

Esempio:
A gh'è nagot de
(Non c'è niente da dire)
(A) gh'hoo nagot de
(Non ho niente da fare)

....

Preposizione per collegare i sostantivi[modifica]

Preposizioni e locuzioni preposizionali di tempo[modifica]

Preposizione + articolo? Utilizzo / significato / complement Esempio Esempio in italiano
(nessuna
preposizione)
NO tempo determinato - giorni della settimana
(azione non abituale)
lunedì lunedì
NO tempo determinato - giorni della settimana e fase della giornata
(azione non abituale)
lunedì matina lunedì mattina
SI tempo determinato - date el 15 de sgiugn il 15 giugno
de NO tempo determinato - giorni della settimana
(azione abituale)
de lunedì di lunedì
NO tempo determinato - alcune locuzioni De 'sti dì In questi giorni
NO tempo determinato - stagioni dell'anno[1] d'estad in estate
SI / NO → come preposizione "a" per tempo determinato tempo continuato; significa "a partire da" Son stad 'dree a lavorà di vot ore de la matina Sto lavorando dalle otto della mattina
a NO tempo determinato - giorno festivo particolare a Natal a Natale
SI tempo determinato - orario ai vundes ore alle (ore) unidici
SI tempo determinato - davanti a un momento particolare a la fin de la sgiornada alla fine della sgiornata
de ... a SI tempo continuato - estremi temporali di un intervallo di tempo de la matina a la sera dalla mattina alla sera
de ... con SI tempo continuato - estremi temporali di un intervallo di tempo solo nelle epressione "d'on dì con l'alter" e simili[2] d'on ann con l'alter da un anno all'altro
in SI (in de) tempo determinato - davanti a anni, secoli ... in del 1985

in del secol quell di vint

nel 1985

nel ventesimo secolo

NO tempo determinato - davanti alle stagioni dell'anno[1] in estad in estate
SI (in de) tempo determinato - davanti a parti del giorno in de la matina nella mattina
tra NO tempo determinato - per intendere un momento traslato avanti nel tempo tra des minut tra dieci minuti
de chì a SI/NO → come preposizione "a" per tempo determinato tempo determinato - per esprimere un limite temporale massimo avanti nel tempo
rispetto al tempo attuale
de chì a des minut
de chì a Natal
entro dieci minuti
entro Natale
de lì a SI / NO → come preposizione "a" per tempo determinato tempo determinato - per esprimere un limite temporale massimo avanti nel tempo
rispetto a un momento passato
de lì a des minut
de lì a Natal
entro dieci minuti
entro Natale
dopo / de poeu de SI / NO
→ come preposizione "a" per tempo determinato
tempo determinato - dopo dopo la fine de la scuola / de poeu de la fin de la scuola dopo la fine della scuola
oltra SI tempo determinato - oltre oltra el mes de magg a riva l'estad oltre il mese di maggio arriva l'estate
fina a SI / NO
→ come preposizione "a" per tempo determinato
tempo continuato - fino a fina a la fin de la scola fino a la fine della scuola
prima de / inanz de SI / NO
→ come preposizione "a" per tempo determinato
tempo continuato - prima di prima de la fin de la scola / inanz de la fin de la scola prima della fine della scuola
per NO tempo continuato - durata Hoo lavorad per cinch ore Ho lavorato per cinque ore
in del cors de SI tempo determinato - durante in del cors de la partida durante la partita

Preposizioni per indicare approssimazione[modifica]

Per indicare un tempo approssimato nei casi in cui di norma sia richiesta preposizione "a" si può usare al suo posto la preposizione "in su" oppure "vers". (quendo si esprimono gli orari si può usare solo "vers".

Esempio
Se vedom ai ses ore (Ci vediamo alle sei) - [momento preciso]
Se vedom vers i ses ore (Ci vediamo verso le sei) - [momento approssimato]
Se vedom al calà del sol (Ci vediamo al tramonto) - [momento preciso]
Se vedom in sul calà del sol (Ci vediamo verso il tramonto) - [momento approssimato]


  1. 1,0 1,1 vanno bene sia "de" che "in"
  2. possibile in alternativa a "d'on dì a l'alter"

Preposizioni e locuzioni preposizionali di luogo[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
a SI a) stato in luogo - luogo preciso non circoscritto (esclusi indirizzi e nomi di città)

b) moto a luogo - luogo preciso non circoscritto (esclusi indirizzi e nomi di città)

a) Stoo de cà al quint pian
b) Voo al quint pian
a) Abito al quinto piano
b) Vado al quinto piano
NO a) stato in luogo - città e paesi

b) moto a luogo - città e paesi

a) Stoo de cà a Milan

b) Voo a Milan

a) Abito a Milan

b) Vado a Milano

de SI moto da luogo - escluso città e paesi
Vegni del quint pian Vengo dal quinto piano
NO moto da luogo - città e paesi Son vegnud de Milan Sono venuto da Milano
SI moto per luogo - escluso città e paesi e sostantivi che indicano professioni
Passi del quint pian Passo dal quinto piano
NO moto da luogo - città e paesi Passi de Milan Passo da Milano
in NO a) stato in luogo -indirizzi

b) moto a luogo - indirizzi

a) in via Milan

b) in via Milan

a) in Via Milano

b) in Via Milano

NO a) stato in luogo - espressioni con "campagna", "montagna" e simili

b) moto a luogo - espressioni con "campagna", "montagna" e simili

a) Stoo de cà in campagna

b) Voo in campagna

a) Abito in campagna

b) Vado in campagna

NO a) stato in luogo - espressioni con "terra" e "let"

b) moto a luogo - espressioni con "terra" e "let"

L'è borlad sgiò in terra

L'è andad in let

E' caduto a terra

E' andato a letto

NO a) stato in luogo - stati e regioni geografiche

b) moto a luogo - stati e regioni geografiche

a) Stoo de cà in lombardia

b) Voo in Lombardia

a) Abito in Lombardia

b) Vado in Lombardia

NO quando di parla del luogo in relazione alla sua funzione e non si vuole indicare un luogo particolare
SI ( → in de) negli altri casi esclusi quelli indicati alle righe soprastanti
a) stato in luogo - all'interno di luogo preciso cricoscritto

b) moto a luogo - all'interno di luogo preciso circoscritto

a) Sont in ofizzi

Voo in ofizzi

b) Sont in de l'ofizzi del sindich

a1) Voo in de l'ofizzi del sindich

a) Sono in ufficio

Vado in ufficio

b) Sono nell'ufficio del sindaco

a1) Vado nell'ufficio del sindaco

in de[1] SI → in de a) stato in luogo - sostantivi che indicano professioni

b) moto a luogo - sostantivi che indicano professioni

c) moto per luogo - sostantivi che indicano professioni

a) Sont in del sindich

b) Voo in del sindich

c) Passi in del sindich

a) Sono dal sindaco

b) Vado dal sindaco

c) Passo dal sindaco

de...in NO a) moto per luogo / da luogo a luogo - attraverso luoghi dello stesso tipo El viagia de paes in paes Viaggia di paese in paese
per SI (escluso nomi di città) b) moto a luogo - con il verbo "partì" (partire) a) l'è partì per Milan a) E' partito per Milano
SI (escluso nomi di città) b) moto per luogo - andare in giro continuativo a) El sgira per la cità a) Gira per la città
NO b) Stato in luogo - solo nella locuzione "per strada" a) L'hoo trovad per strada a) L'ho trovato per strada
sora [2] SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo / moto per luogo - sopra Sora 'l tecc Sopra il tetto
in su SI stato in luogo / moto a luogo - su a) in sul tavol a) sul tavolo
SI stato in luogo / moto a luogo - libri e siti internet o simili in sul liber

in sul sit de la Wikipedia

sul libro

sul sito di wikipedia

de là de / oltra SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - oltre La cà l'è de là di alber La casa è oltre gli alberi
dedent de/dedent a SI (escluso nomi di città) stato in luogo - all'interno di
sota[3] SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - sotto El gat l'è sota 'l tavol Il gatto è sotto il tavolo
arent a / visin a SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - vicino El gat l'è arent al can Il gatto è vicino al cane
apress a / tacad a SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - molto vicino Stoo de cà apress a Milan Abito molto vicino a Milano
de dree a / de dree de SI ( escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - dietro (a distanza fissa) El can l'è de dree al gat Il cane è dietro il gatto (a distanza fissa)
denanz a / denanz de SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - davanti La gesa l'è denanz al municipi La chiesa è davanti al municipio
adree a SI (escluso nomi di città) stato in luogo - dietro (all'inseguimento) El can l'è adree al gat Il cane è dietro il gatto (e vuole raggiungerlo)
SI (escluso nomi di città) stato in luogo - lungo Adree a la riva del mar Lungo la riva del mare
de fianch a / de fianch de SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo- a fianco di El gat l'è de fianch a la porta Il gatto è a fianco alla porta
a travers a / a travers de SI (escluso nomi di città) moto per luogo - attraverso El gat l'è passad a travers di cespuli Il gatto è passato attraverso i cespugli
vers[4] SI (escluso nomi di città) moto a luogo - direzione Semm 'dree a caminà vers Milan Stiamo camminando verso Milano
infra / intra / tra / fra SI / NO →

come per preposizione "in"

stato in luogo / moto a luogo - in mezzo a due o più elementi El gat l'è infra la cadrega 'l sofà Il gatto è tra la sedia e il divano
in mez a SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto aluogo - in mezzo a El gat l'è in mez a la stanza Il gatto è in mezzo alla stanza
in fond a SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - in fondo a El gat l'è in fond a la stanza Il gatto è in fondo alla stanza
in pari a SI (escluso nomi di città) stato in luogo- a fianco di El gat el corr in pari al can Io cammino a fianco a l cane
intorna de / intorna a SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - intorno a El gat el corr intorna al tavol Il gatto corre intorno al tavolo
lontan de SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo - lontano da El gat l'è lontan del tavol Il gatto è lontano dal tavolo
in quell de NO stato in luogo / moto aluogo (solo per città, alternativa alla preposizione "a") Se sem incontrad in quell de Milan Ci siamo incontrati in quel di Milano
foeura de SI (escluso nomi di città, in quel caso soltanto "foeura") stato in luogo / moto a luogo Fuora del guss

Foeura Milan

Fuori dal guscio

Fuori (da) Milano

in di part de SI (escluso nomi di città) stato in luogo / moto a luogo approssimato per nomi geografici El stà de cà in di part del Vigentin Abita dalle parti del Vigentino
dessoravia de SI (escluso nomi di città) stato in luogo - perfino al di sopra / appena al di sopra Havéghen dessoravia del coo Averne fin sopra la testa
contra de / contra a /contra SI stato in luogo - contro
  1. esiste però la tendenza a italianizzare usando semplicemente "de/da"
  2. "sora de" davanti ai pronomi persoanli soggetto
  3. "sota de" davanti ai pronomi personali soggetto
  4. "vers de" davanti ai pronomi personali soggetto

Preposizioni di argomento[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO denominazione Sem 'dree a parlà de animai selvadigh Stiamo parlando di animali selvatici
de SI per specificare
NO in senso generico
argomento - riferito a predicato Sem 'dree a parlà de animai selvadigh Stiamo parlando di animali selvatici
in su[1] SI argomento - riferito a sostantivo Sem 'dree a fà on discors in su animai selvadigh Stiamo facendo un discorso sugli animali selvatici
sora[1] SI argomento - riferito a sostantivo Sem 'dree a fà on discors sora i animai selvadigh Stiamo facendo un discorso sugli animali selvatici
a proposit de SI argomento - riferito a sostantivo Sem 'dree a fà on discors a proposit d i animai selvadigh Stiamo facendo un discorso a proposito degli animali selvatici
  1. 1,0 1,1 L'uso di "in su" o "sora" è indifferente

Preposizione di origine[modifica]

Si usa la preposizione "de" che funziona come per il moto da luogo (vedi sopra). Esempio:

(italiano) E' nato da un padre piemontese
(lmobardo) L'è nassud d'on pader piemontes

Preposizioni e locuzioni preposizionali di relazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
con SI (escluso nomi di città) relazione con un altro individuo Cont el Giovann voo minga d'acord Con giovanni non vado d'accordo
infra / intra / fra / tra[1] SI (escluso nomi di città) relazione all'interno di un gruppo Infra de num andem minga dacord Tra di noi non andiamo d'accordo
in di confront de SI (escluso nomi di città) relazione nei confronti di un altro individuo Te se see minga comèportad ben in di confront del Giovann Non ti sei comportato bene nei confronti di Giovanni
  1. infra de prima dei Pronomi personali soggetto

Preposizioni per costruire i comparativi[modifica]

"de", "che", come, compagn de, istess de, al pari de; per il loro utilizzo guarda ►►► "gradi dell'aggettivo"

Preposizioni e locuzioni preposizionali di agente / causa / causa efficiente / dipendenza[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de SI (escluso nomi di città) agente / causa efficiente L'edifizzi l'è stad trad sgiò del teremot L'edificio è stato abbattutto dal terremoto
SI (escluso nomi di città) dipendenza El prezzi de la benzina el dipend del prezzi del petroli Il prezzo della benzina dipende dal prezzo del petrolio
SI/NO causa (solo per sentimenti o disagi fisici) El barbon l'è mort de(l) frecc Il barbone è morto per il / di / dal freddo
per SI (escluso nomi di città) causa (sempre) El barbon l'è mort per el frecc Il barbone è morto per il / dal freddo
per via de NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

causa (sempre) El barbon l'è mort per via del frecc Il barbone è morto a causa del freddo
a caosa de NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

causa (sempre) El barbon l'è mort a caosa del frecc Il barbone è morto a causa del freddo
in reson de NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

causa in ragione di


Preposizioni e locuzioni preposizionali di mezzo[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
con[1] NO nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

mezzo (strumento utilizzato) Hoo fad el bus cont el firlaforla Ho fatto il buco col trapano
in NO mezzo (di trasporto) Voo a cà in machina Vado a casa in macchina / con la macchina
per NO mezzo (di telecomunicazione) El parla per television Parla per televisione
grazzie a NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

mezzo (generico), con enfasi su un vantaggio ricavato L'hà riessid a passà l'esam grazzie a quell liber là. E' riuscito a passare l'esame grazie a quel libro
per mez de NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

mezzo (generico) I hann menad inanz la soa ricerca per mez de espriment Hanno portanto avanti la loro ricerca mediante esprimenti
de SI mezzo (quando il mezzo ha permesso o permette di apprendere, capire, riconoscere ... qualcosa) L'hoo riconossud de la vos L'ho riconosciuto dalla voce
NO in qualche altra rara espressione Tegnì de man Tenere per mano
  1. "cont" prima di vocale

Preposizioni di abbondanza e mancanza[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

abbondanza El cavagn l'è pien de nos

El cavagn l'è pien di nos che t'hee comprad

Il cesto è pieno di noci

Il cesto è pieno delle noci che hai comprato

NO quando il sostantivo segue è plurale e di norma sarebbe preceduto da un articolo partitivo, oppure nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

mancanza


Preposizioni e locuzioni preposizionali di compagnia e unione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
con SI compagnia e unione Mi son con la mia morosa Io sono con la mia fidanzata
insema a SI compagnia Mi son insema a la mia morosa IO sono insieme alla mia fidanzata
intra/intra / tra / fra[1] SI compagnia L'è intra i tosane E' tra le ragazze
  1. costruzione con "intra" è uno "stato in luogo" che in senso figurato rappresenta compagnia

Preposizioni concessive[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
con SI concessiva Cont el frecc che faseva sont sortid istess Con il freddo che faceva sono uscito comunque
amalastant SI concessiva Amalastant el frecc che faseva sont sortid istess Nonostante il freddo che faceva sono uscito comunque
a dispet de SI concessiva A dispet de la sua apparenza era diverso A dispetto della sua aopparenza era diverso


Preposizioni di denominazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO denominazione La cità de Milan la città di Milano


Preposizioni di distanza[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
a (...de) NO davanti a nomi di città

SI negli altri casi

distanza Sem rivad a des chilometri de Vares Siamo arrivati a 10 chilometri da Varese


Preposizioni distributive[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
a ...a NO distributivo - in qualche altra locuzione Caminèm a duu a duu Camminiamo a due a due
per NO distributivo - in qualche altra locuzione Caminèm in fila per duu Camminiamo in fila per due
NO distributivo - distribuzione di qualcosa Ghe n'è assee per tucc Ce n'è abbastanza per tutti


Preposizioni di materia[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO materia El rampin l'è de ferr Il gancio è di ferro / in ferro


Preposizioni di aggiunta[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
asca SI aggiunta - vuol dire "e poi c'è da aggiungere anche" Cent franch asca i interess Cento franchi oltre agli interessi
SI aggiunta - vuol dire "che si sommano a" Cent franch i interess Cento franchi più gli interessi


Preposizioni e locuzion preposizionali di esclusione e privazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
senza[1] SI privazione - senza Senza de mi el ghe sariss mai stad Senza di me non ci sarebbe mai stato
foeura che / via che SI esclusione - eccetto Tucc i dialet de la lombardai foeura che / via che 'l Mantovan i partegnen a la lengua lombarda. Tutti i dialetti della lombardia eccetto il mantovano appartengono alla lingua lombarda.
condemanch SI esclusione - eccetto
  1. "senza de" prima dei prronomi personali soggetto

Preposizioni di qualità[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO qualità L'è on oget de valor e un oggetto di valore
con NO qualità (derivante da qualcosa di posseduto o apprtenente) On om cont ona barba longa Un uomo con una barba lunga


Preposizioni di pena[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
a NO pena da scontare L'è stad condanad a des ann de prison E' stato condannato a dieci anni di prigione
de NO pena da scontare L'è stad multad de desmila euro E' stato multato per diecimila euro


Preposizioni partitive[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

distributivo Domà trii de lor a inn boni de scriver Solo tre di loro sono in grado di scrivere
intra /infra / tra /fra[1][2] NO nei casi di norma non preceduti da articolo

SI negli altri casi

distributivo Domà trii infra de lor a inn boni de scriver Solo tre tra di loro sono in grado di scrivere
  1. infra de.. davanti ai pronomi personali soggetto
  2. costruzione con infra è "stato in luogo" che in senso figurato ha funzione partitiva"

Preposizioni e locuzioni preposizionali di limitazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO limitazione - qualcosa posseduto dal soggetto L'è curt de cervell E' corto di cervello
in quant a SI limitazione - generale In quant a la matematica l'è assee bravo Quanto alla matematica è abbastanza bravo
per SI limitazione - opinioni Per el Giovann l'è inscì Per Giovanni è così
second SI limitazione - opinioni Second el Giovann l'è inscì Secondo Giovanni è così


Preposizioni di oggetto e di termine[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
(nessuna
preposizione)
SI (escluso nomi di città) oggetto - forma affermativa El gat l'hà mangiad la polpeta

El gat l'hà mangia ona polpeta

Il gatto ha mangiato la polpetta

Il gatto ha mangiato una polpetta

SI (escluso nomi di città) oggetto - forma negativa nei casi in cui l'oggetto specifico
che quindi voglia l'articolo determinativo
o indeterminativo nel senso di tutto eccetto uno o qualcuno
El gat l'hà mangiad minga la polpeta

El gat l'hà mangiad nò ona polpeta

Il gatto ha mangiato minga la polpetta

Il gatto non ha mangiato una polpetta (le ha mangiate tutte tranne una)

de NO oggetto - negativa negli altri casi El gat l'hà mangiad minga de polpete
Il gatto non ha mangiato polpette
a SI (escluso nomi di città) termine (sempre) Gh'hoo dad ona polpeta al gat
Ho dato una polpetta al gatto


Preposizioni di scopo e di vantaggio[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO scopo - quando si vuole indicare che l'oggetto è designato apposta per quello scopo I scarpe de tenis Le scarpe da tennis
per SI (escluso nomi di città e paesi) scopo - quando si vuole indicare che l'azione descritta dal predicato è svolta per uno scopo El lavora per la soa vita Lavora per la sua vita
SI (escluso nomi di città e paesi) vantaggio (a vantaggio di) El lavora per i sò fioeul Lavora per i suoi figli

Locuzioni preposizionali di svantaggio[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
contra de / contra a /contra SI svantaggio - contro
a svantagg de / a dagn de SI svantaggio - a svantaggio di / a danno di

Preposizioni di separazione e allontanamento[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de SI (eccetto nomi di città) separazione Separém i boni di cativ Separiamo i buoni dai cattivi
SI (eccetto nomi di città) allontanamento I boni s'inn slontanad di cativ I buoni si sono allontanmati dai cattivi

Preposizioni per costruire il complemento predicativo[modifica]

Di solito il complemento predicativo del soggetto non è introdotto da preposizione:

Esempi:
El Lessi l'è considerad on geni (Alessio è considerato un genio)
El Valeri l'è stad elegiud sindich (Valerio è stato eletto sindaco)

Ci sono però dei casi dove si utilizzano delle preposizioni per esempio

→ preposizione "come"

Esempio:
L'è stad ciapad come garzon (E' stato preso come apprendista)

→ preposizione "de"

Esempio:
El fa de testimoni (Fà da testimone)

Preposizioni di quantità[modifica]

Preposizioni per indicare il numero di elementi costituenti un'entità[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
de NO quantità (riferita delle entità costituenti l'entità rappresentata dal sostantivo che precede) Ona partida de des toch
La partida l'era de des toch
Una partita da dieci pezzi
La partita era da dieci pezzi
in NO quantità (numero degli elementi che costituiscono un gruppo) Serom in trii Eravamo in tre
(nessuna
preposizione)
NO quantità (numero degli elementi indipendente dall'idea del gruppo) I eren trii Erano tre

Preposizione per indicare il numero di parti in cui dividere un'entità[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
in NO quantità (numero di parti in cui un'entità viene divisa) Spartì in trè part Dividere in tre parti

Preposizioni per indicare il prezzo[modifica]

Per indicare il prezzo di un oggetto non si usano preposizioni:

Esempi:
El compiuter el costa cinchcent euro (Il compiuter costa 500 euro)

Per indicare il prezzo a la quale è venduto o comprato qualcosa si usa la preposizione "a"

Esempio:
L'hoo comprad a cinchcent euro (L'ho comprato a / per 500 euro)
L'hoo vendud a cinchcent euro (L'ho venduto a / per 500 euro)


Preposizioni per indicare approssimazione[modifica]

Nelle stime, nelle misure e nelle supposizioni ove non sia richiesta preposizione l'introduzione della preposizione "in su" equivale a dire "pressappoco", "supergiù", "circa"

Esempio
El pesa in sui sessanta chilogram (Pesa pressappoco sessanta chilogramnmi, Pesa sui sessanta chilogrammi)

Se si vuole invece indicare un intervallo si usa "infra" / "intra" / "tra " / "fra" .... "e"

Esempio
El palazz l'è alt intra i trii e i quindes metri (Il palazzo è alto tra i tre e i quindici metri)

Preposizioni di stima[modifica]

Per indicare il valore stimato di un oggetto si usa la preposizione "per":

Esempio:
Quest anell chì l'è stad stimae per cinchcent milion (Questo anello è stato stimato per 500 milioni)

vale quanto detto sopra per le approssimazioni (in su) e gli intervalli (infra...e)


Preposizioni per indicare l'età[modifica]

Per indicare l'eta di una persona non si usano preposizioni:

Esempi:
El Lessi el gh'hà quarant'ann (Alessio ha quarant'anni)

Per indicare l'età alla quale è successo qualcosa si usa la preposizione "a"

Esempio:
L'è andad in spos a vint ann (Si è sposato a vent'anni)

Allo stesso modo può essere indicata un'età approssimata facendo precedere la preposizione "in su"


Preposizioni di trasformazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
in NO trasformazioni di varia natura El liber l'è stad tradot in lombard Il libro è stato tradotto in lombardo

Preposizioni e locuzioni preposizionali di scambio e sostituzione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
per NO scambio L'hà scambiad ona roba per l'altra Ha scambiato una cosa per / con l'altra
inveci de /inscambi de NO scambio L'hà ciapad ona roba inveci de l'altra Ha preso una cosa una cosa invece dell'altra
al post de NO sostituzione L'hà metud on roba al post de l'altra ha messo una cosa al posto dell'altra

Preposizioni di modo[modifica]

I complementi di modo sono di solito espressi attraverso avverbi, a volte sono anche espressi con locuzioni avverbiali che possono essere formate da:

con + sostantivo

Esempio:
Hoo lavorad con impegn (Ho lavorato con impegno)

de + aggettivo

Esempio
Hoo lavorad de crapon (Ho lavorato ostinatamente)

esistono tuttavia numerose locuzione costruite con altre preposizioni. Esempi: sul seri → sul serio per nom → per nome

Preposizioni per indicare sentimenti o condizioni[modifica]

Di solito stati d'animo o condizione vengono espressi mediante aggettivi

Esempi:
El Lessi l'è feliz (Alessio è felice)

talvolta si usa scrivere "in" + sentimento / condizione

Esempio:
El paes l'è in agitazzion (Il paese è in agitazione)


Preposizioni di circostanza[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
con NO circostanza El pioveva col sol Pioveva col sole

Locuzioni preposizionali di relazione[modifica]

Preposizione + articolo? Complemento / utilizzo Esempio Esempio in italiano
a l'uso de NO relazione (somiglianza) - a immagine di
in di confront de NO relazione (somiglianza) - nei confronti di

Preposizioni per formare i verbi frasali[modifica]

Alcuni verbi cambiano il loro significato quando sono succeduti da preposizione o da alcuni avverbi.
►►► guarda ►►► Lombardo/Verbi frasali