Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/India: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nel tempo vi sono state molte altre tensioni: la guerra combattuta ai confini per il ghiacciaio Siachen, praticamente ignota ai mass-media occidentali, ha visto il campo di battaglia più alto del mondo, spesso con operazioni oltre i 6.000 metri, mettendo a durissima prova gli uomini coinvolti. Più di recente, un'altra misconosciuta guerra ha visto l'Aviazione Indiana e le forze di terra contro forze pakistane nel Kargil. In quell'occasione 2 aerei e un elicottero indiani vennero abbattuti da missili, probabilmente Stinger o i nuovi Anza. Le tensioni non sono diminuite molto contro il Pakistan, ed entrambe le nazioni hanno una capacità, ancorché limitata, nel campo nucleare, come anche nel campo dei missili balistici.
 
In ogni caso, con una popolazione di oltre un miliardo di persone (con una densità di circa 300 abitanti per kmq malgrado le immensità della superficie del subcontinente indiano) di cuioltre l'81% di religione induista (contro il 95% di musulmani del Pakistan), l'India ha potenziali problemi di tipo sociale e alimentare immensi. Con il Pakistan la differenziazione è avvenuta sopratutto dopo il 1948: prima gli induisti erano comuni anche lì, ma la guerra civile ha alzato un vero e proprio muro etnico-religioso tra le due nazioni che sono sorte dal tempo dell'indipendenza il 15 agosto 1947. La secessione del Bangladesh il 16 dicembre 1971 fu un fatto importante, come anche la disputa per il Kashmir e le sue riserve d'acqua (il ghiacciaio Siachen) che dura dal 1965, dopo un momentaneo abbassamento della tensione che già nel 1947 aveva cominciato ad esserci su chi dovesse prendere il controllo di questa regione. L'India era uno dei Paesi più importanti tra quelli 'non allineati', ma dopo la fine della Yugoslavia e lo 'sbilanciamento' dell'Egitto verso gli USA si considera il leader di questi, anche se oramai la Guerra fredda è finita. L'India è nemica anche della Cina. La Cina e il Pakistan, piuttosto freddi con gli USA sono tra di loro alleati. L'India è invece assiduo cliente dell'URSS e poi della Russia, ma anche di Israele. Visto che la Cina a sua volta è cliente della Russia e di Israele, finisce che per esempio, i Su-30 siano, in versioni diverse, in carico in entrambe le nazioni, come anche gli aerei della famiglia MiG-21, i missili SA-2 e altro ancora. In effetti, indirettamente o direttamente, entrambe sono fornite dai russi, dagli italiani, francesi e israeliani. Visto che molti dei sistemi europei e israeliani hanno tecnologie americane, di fatto anche gli USA, che non hanno mai fornito direttamente di armi l'India, sono un loro fornitore in termini di tecnologie militari, anche se per 'interposta persona' e senza nessun particolare entusiasmo.
 
===1948===
6 953

contributi

Menu di navigazione